Crea sito

Hamburger homemade

Vi piacciono gli hamburger?
Vi sedete in un locale rinomato comodi comodi, aspettate il vostro e già ne sognate il gusto. La carne cotta al punto giusto, il pane morbido, il caramello delle cipolle, la goduria delle salse ecc. Bene.
Immaginate adesso non solo di scegliere voi i prodotti più consoni da utilizzare per prepararlo, ma di avere la possibilità di sedervi comunque comodi… A casa vostra.
E gli hamburger? Li avrete preparati voi. Proprio voi. Chiunque di voi. Comunque VOI!
Già.
Con questa bellissima ricetta, darete vita a dei panini squisiti, fatti interamente dalle vostre laboriose mani. Dovrete solo comprare la materia prima migliore, rimboccarvi le maniche e mettervi a lavoro.
Ne vale la pena. Il risultato non solo sarà ampiamente più buono, gustoso e ricercato, ma anche fresco e genuino! Senza trucco e senza inganno saprete cosa state mangiando e farete tutto secondo i vostri personalissimi gusti. Risparmierete quindi denaro e ci guadagnerete in salute e divertimento. Perché non solo gustarli sarà un tripudio di piacere senza confini, ma anche avvicendarvi nel prepararli con passione e dedizione!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gTritato di bovino
  • Cipolla
  • Sale
  • Zucchero
  • Olio extravergine d’oliva
  • Aceto balsamico
  • 1Pomodoro
  • Insalata
  • Ketchup
  • Maionese
  • Provola affumicata

Per i panini

  • 180 gFarina di grano duro
  • 5 gLievito di birra fresco
  • 16 gZucchero
  • 7 gSale
  • 75 mlLatte
  • 1Tuorlo
  • 1Albume
  • 10 gBurro
  • 2 tazze da caffèAcqua

Strumenti

  • Stuzzicadenti lunghi

Preparazione dei panini per hamburger

  1. Cari amici foodlovers, per prima cosa dovrete preparare i vostri panini. Per farli veramente leggeri e buoni, vi consiglio di adottare una lievitazione con lunga maturazione in frigorifero di 24 ore.

    Verranno dunque digeribili e leggeri. Per prima cosa mettere insieme farina, zucchero, latte e lievito. Inizierete ad impastare con le mani e verserete nel composto le due tazzine di acqua. Dunque aggiungerete il tuorlo, il burro a pezzettini e continuerete ad impastare. Per ultimo metterete il sale. Lavorerete il vostro composto per circa un quarto d’ora. Quando sarà il più omogeneo possibile, lo riporrete in una ciotola, oleata o infarinata e lo lascerete riposare circa mezz’ora.

    A questo punto rivestirete tutta la ciotola con della pellicola e la riporrete nella parte più bassa del frigo per 24 ore. Il giorno dopo, prenderete la vostra ciotola e la lascerete lievitare a temperatura ambiente un’ora. In seguito su una teglia rivestita da carta forno, formerete due pagnotte tonde, un po’ schiacciate e ben distanziate tra loro, le spennellerete con l’albume d’uovo e le farete lievitare ancora per quasi altre due ore.

    Preriscalderete il forno a 190°, infornerete i panini e li farete cuocere per circa 18 minuti.

Preparazione della carne e dei condimenti

  1. Non appena saranno pronti i panini, li farete raffreddare e inizierete a preparare i condimenti. Dunque farete appassire una cipolla rossa tagliata finemente in un pentolino a fiamma bassa. Salerete, metterete una bustina di zucchero, qualche goccia di aceto balsamico e la terrete da parte. Affetterete pure un pomodoro che condirete con olio, sale e origano. Laverete qualche foglia di lattuga per bene. Tutti questi elementi serviranno per farcire i panini.

    A questo punto preparerete la carne. Con il macinato, che salerete, formerete due hamburger che farete cuocere in un primo momento a fiamma alta su entrambi i lati e poi a fuoco lento per circa 10/15 minuti a seconda del grado di cottura da voi desiderato. Poi taglierete delle fette di scamorza affumicata e le farete sciogliere sopra gli hamburger con il loro stesso calore.

Farcitura finale dei panini

  1. A questo punto taglierete i vostri panini e li imbottirete a seconda dei vostri gusti con l’insalata, le fette di pomodoro condite, gli hamburger con il formaggio fuso sopra, la cipolla in agrodolce e le salse. Li chiuderete e per tenerli fermi in modo da non avere problemi quando li mangerete, fisserete tutto infilzandoli con uno stuzzicadenti di quelli lunghi, che servirà a tenere fermi i condimenti. Servirete dunque a piacere con delle patatine fresche o surgelate, fritte o al forno, ma anche anelli di cipolla o crocchette di patate. Insomma non vi resta che sbizzarrirvi e deliziarvi così! Buon appetito foodlovers! Alla prossima.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.