Crea sito

Ossobuco di agnello con verdure

Ossobuco di agnello con verdure.
Amici foodlovers, era da molto che non postavo una nuova ricetta e quindi ho tutta l’intenzione di rifarmi partendo da questo prelibato ossobuco di agnello con verdure.
La ricetta è di Erme. Per chi non lo sapesse, la mamma del mio ragazzo. Mi passa spesso con grande entusiasmo i suoi successi in cucina, che sono lieta di condividere con voi e conservare nel mio blog.
Per chi ama l’agnello e il suo sapore specifico, questa preparazione sarà davvero una chicca. Dovrete procurarvi un cosciotto di agnellone tagliato ad ossobuco e procedere con una cottura specifica, che passa per la farina e finisce in mezzo a tante verdure stufate e colorate. Il pecorino grattugiato alla fine esalterà i gusti e renderà il piatto ancora più cremoso.
Preparate dunque questo secondo piatto davvero saporito e inimitabile.

Ossobuco di agnello con verdure
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’ossobuco di agnello con verdure

  • 1cosciotto d’agnellone
  • 1cipolla bianca
  • 1carota
  • 1Cuore di sedano
  • 250 gpisellini
  • 10pomodorini
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • 3 cucchiaipecorino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione dell’ossobuco di agnello con verdure

  1. verdure

    Per la preparazione dell’ossobuco di agnello con verdure, per prima cosa dovrete pulire e affettare per bene tutti gli ortaggi per il soffritto.

  2. soffritto ossobuco

    Li farete stufare in una grande pentola, aggiungerete i pisellini e i dieci pomodorini a pezzetti.

    Dunque aggiusterete di sale e pepe.

  3. agnello infarinato

    Infarinerete per bene l’agnellone tagliato ad ossobuco.

  4. agnello

    Lo farete soffriggere in una padella da tutti i lati e lo sfumerete con del vino bianco.

  5. cottura

    Dunque unirete l’agnello alle verdure nella pentola e vi verserete mezzo litro di brodo.

  6. Ossobuco di agnello con verdure

    Farete cuocere per un paio di ore, vi unirete circa tre cucchiai di pecorino romano grattugiato e servirete caldo.

    Buon appetito, foodlovers!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!