Crea sito

La ricetta del mio polpettone ripieno

Cari amici foodlovers, chi mi segue sa che il polpettone è uno dei miei cavalli di battaglia in cucina e pertanto oggi vi darò la ricetta del mio polpettone ripieno. Prepararlo per me è troppo divertente ed è davvero un piatto unico che mette d’accordo tutti. Dovrete assolutamente avvicendarvi nel cucinarlo, perché merita davvero. Ognuno ovviamente avrà la propria ricetta, ma se vi va di farlo come l’ho fatto io, qui avete tutte le direttive per farlo nel migliore dei modi! Seguitemi dunque.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gTritato di bovino di prima scelta
  • 3Uova allevate a terra
  • 100 gParmigiano Reggiano DOP
  • 1 bicchierinoLatte
  • Spezie per carni
  • Prezzemolo fresco
  • 2 spicchiAglio tritato
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • Pepe nero
  • 4 cucchiaiPangrattato fresco
  • 150 gProsciutto cotto
  • Pisellini
  • 100 gMozzarella
  • 2Cipolla di Tropea
  • 80 gProvola
  • 50 gFormaggio olandese
  • 1Sottiletta
  • 7Patate della Sila
  • Origano

Preparazione

  1. Amici foodlovers, la ricetta del mio polpettone ripieno è veramente semplice. Per prima cosa dovrete impastare il tritato con un uovo sbattuto, un bicchierino di latte, le spezie per carni, il prezzemolo fresco, gli spicchi di aglio tritati, il parmigiano e il pangrattato. Lavorerete per bene il tutto con le mani, fino a formare un composto ben amalgamato e compatto.

    Nel frattempo cuocerete le uova sode, che farete bollire per circa venti minuti, scolerete e farete raffreddare. Bollirete anche i pisellini in acqua salata con un filo di olio, che scolerete pure per bene una volta pronti.

    Vi dedicherete alla preparazione delle cipolle di Tropea. Le sbuccerete, laverete, affetterete finemente e le farete soffriggere a fiamma bassissima, fino a quando non saranno completamente appassite con olio extravergine di oliva, sale, pepe nero e una bustina di zucchero di canna.

    Sfilaccerete molto grossolanamente le fette di prosciutto cotto e taglierete a cubetti molto grossi i vari formaggi elencati: mozzarella, provola e formaggio olandese.

    A questo punto in una teglia ben oleata stendere una parte del vostro composto di carne tritata preparato in precedenza. Dunque inizierete a condirlo. Metterete i pisellini sbollentati, le uova sode affettate, la provola, il prosciutto cotto, il formaggio olandese, la mozzarella, una sottiletta affettata a strisce, la cipolla soffritta e richiuderete il tutto con il resto del tritato. Farete attenzione a chiudere bene il tutto, cercando di non fare straripare gli ingredienti, ma contenendoli bene e modellando la carne con le mani, magari unte di olio. Il vostro polpettone dovrà contenere tutti i condimenti perfettamente.

    Dunque, passata questa fase, che dovrebbe essere quella manuale più complicata, infornerete la vostra teglia in forno preriscaldato a 180° per almeno 40 minuti.

    A parte sbuccerete delle patate di qualità, tipo quelle della Sila, che sono eccezionali, le laverete e le metterete in una ciotola con dell’acqua fredda per almeno mezz’ora. Dunque le affetterete in modo irregolare, le riporrete in una teglia, le olierete per bene, salerete, cospargerete di abbondante origano fresco ed infornerete a 180° per circa 45 minuti, avendo cura di mescolarle a metà cottura.

    Queste saranno un ottimo contorno per il vostro polpettone. Io, personalmente, le ho cucinate a parte, prima del polpettone e ho poi servito il tutto insieme.

    Spero che vi sia piaciuta questa ricetta, da proporre per pranzi o cene in compagnia.

    Alla prossima, foodlovers!

Questa pietanza è adatta ai pranzi o cene in famiglia o con amici

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.