Polpette di cavolfiore

Amici foodlovers, siamo nel periodo giusto per sfruttare il più possibile il cavolfiore: pertanto oggi vi propongo queste deliziose e sfiziose polpette di cavolfiore.

Io l’amo davvero preparato in tutti i modi. Buonissimo per la pasta ncasciata, per le minestre, ma anche per farcire focacce e impanate di ogni tipo.

La ricetta di oggi può essere definita di riciclo. Nulla però vi impedisce di prepararla come pietanza principale. Il brodo del cavolfiore non buttatelo mai! Sarà prezioso per preparare minestre calde…

Io avevo del cavolfiore avanzato. Non era moltissimo. Sarà stato circa 300 gr (pesato crudo). Da cotto, riempiva un contenitore quadrato. Le polpette le ho preparate con il cavolfiore lesso del giorno prima.

Vi consiglio infatti di far “riposare il cavolfiore” per evitare che sia troppo pieno di acqua e che le polpette tendano a sfaldarsi facilmente. Prepararle è semplicissimo e sono davvero troppo buone. Parola di blogger.

https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora/

Polpette di cavolfiore
Polpette di cavolfiore
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

cavolfiore
sale
1 uovo
3 cucchiai Grana Padano DOP
2 cucchiai pangrattato
pangrattato
q.b. olio di oliva

Strumenti

Passaggi

Preparare le polpette di cavolfiore è semplicissimo. Impasterete il cavolfiore già lessato e ben sgocciolato con uovo, formaggio e pangrattato. Potrete usare uno schiacciapatate per raffinare il più possibile l’impasto.

https://www.amazon.it/dp/B086PCHX3W?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_franpasefora

Le polpette dovranno essere morbide, né troppo asciutte, ma nemmeno troppo molli. Regolatevi quindi con il pangrattato e condite con sale e pepe. A piacere potrete aggiungere anche prezzemolo e aglio tritati, per un gusto più deciso.

Polpette di cavolfiore

Le passerete quindi nel pangrattato per impanarle e le friggerete in una padella antiaderente unta con un po’ di olio extravergine di oliva, da ambo i lati.

Non appena le polpette saranno ben dorate, saranno pronte per essere gustate.

Ottime calde, ma anche tiepide e fredde. Ideali per una cena veloce, un secondo leggero o l’antipasto particolare di una festa.

Polpette di cavolfiore

“Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

Buonissime anche cotte nella friggitrice ad aria! Ideali per una dieta ipocalorica.

Alla prossima ricetta.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.