Crea sito

Linguine con carciofi, tonno e… Ricotta salata!

Cari amici foodlovers, la ricetta che vi propongo oggi è un primo davvero particolare, ma allo stesso tempo semplice: linguine con carciofi, tonno e… Ricotta salata. Potrebbe sembrare un abbinamento strano, ma il risultato vi rapirà. Difatti la dolcezza dei carciofi si metterà in perfetta contrapposizione al gusto deciso del tonno e al salato della ricotta salata, appunto. Le linguine poi sono un formato di pasta adeguato a questa preparazione, che si presenterà veramente raffinata. Vi suggerisco dunque di provarla al più presto, senza storcere il naso per qualche pregiudizio. Seguitemi per apprendere la ricetta nel dettaglio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Carciofi
  • 1 confezioneTonno sott’olio
  • Polpa di pomodori freschi
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 1Cipollotto fresco
  • 1 spicchioaglio
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo
  • Ricotta salata
  • 180 gLinguine

Preparazione

Preparare questo primo piatto sarà davvero molto facile.
  1. Per preparare le linguine con carciofi, tonno e… Ricotta salata, per prima cosa dovrete affettare sottilmente quattro cuori di carciofo. Insieme ad un soffritto di cipollina fresca e aglio tritati li farete stufare a fiamma dolce.

  2. Trascorsi circa cinque minuti, aggiungerete mezzo bicchiere scarso di vino bianco e farete evaporare. Dunque vi unirete la polpa di due pomodori freschi e cuocerete il tutto con il coperchio chiuso fino a quando i carciofi non saranno teneri.

    Aggiusterete dunque di sale e pepe nero a piacere.

  3. Aggiungerete quindi una lattina di tonno sott’olio ben sgocciolato.

  4. Dopo qualche minuto vi unirete abbondante prezzemolo fresco tritato.

  5. Cuocerete le linguine in acqua salata, le scolerete al dente e le farete risottare in padella con i condimenti e un po’ di acqua di cottura, mescolando il tutto.

  6. Metterete un filo di olio a crudo e servirete con ricotta salata grattugiata.

    Buon appetito, foolovers! Alla prossima ricetta.

  7. Vi ricordo di iscrivervi alla newsletter, qualora vorreste rimanere aggiornati sempre su tutte le novità!

    https://blog.giallozafferano.it/franpasefora/la-newsletter-per-non-perderci-mai/

Questa ricetta risulta molto sfiziosa grazie all’impiego della ricotta salata, che la rende originale nel suo genere, ma è buonissima e perfetta anche senza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.