Crea sito

Pasta con ortaggi di primavera e ricotta




Amici foodlovers, vi scrivo con piacere anche oggi parlandovi di un primo piatto veramente appetibile e sano: la pasta con ortaggi di primavera e ricotta. La ricetta è una proposta di Erme, che ho deciso di condividere con voi, sicura del vostro apprezzamento. Gli ortaggi utilizzati sono tutti di stagione. Freschissimi ortaggi di primavera. Da qui il titolo scelto. Pertanto è un piatto che potrete degustare davvero con estremo piacere in questo periodo dell’anno. Prepararlo sarà semplicissimo. Dovrete solo procurarvi la migliore materia prima e mettervi con dedizione ai fornelli.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gMezze Maniche Rigate
  • 4Cuori di carciofo
  • 10Asparagi
  • 100 gPisellini freschi
  • 100 gFave fresche
  • 1Cipollotto fresco
  • 1 spicchioAglio fresco
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiPecorino romano
  • 130 gRicotta fresca
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Per preparare la pasta con ortaggi di primavera e ricotta, per prima cosa dovrete pulire tutti gli ortaggi selezionati, affettare per bene i cuori di carciofo e fare stufare il tutto con il cipollotto fresco e l’aglio tritato nell’olio extravergine di oliva per circa cinque minuti a fiamma bassa. Dunque aggiungerete l’acqua, il sale e il pepe nero e cuocerete il tutto fino a quando gli ortaggi saranno morbidi.

  2. Condirete dunque con del prezzemolo fresco tritato.

  3. Trasferirete quindi il tutto in una padella e aggiungerete la ricotta fresca. Nel mentre cuocerete le mezze maniche in acqua salata, le scolerete al dente e le mantecherete in padella con i vari ingredienti, spolverando con due cucchiai di pecorino romano.

  4. La pietanza sarà dunque cremosa e ben calda, pronta per essere servita. A piacere potrete condire con dell’altro prezzemolo.

    Buon appetito, foodlovers! Alla prossima ricetta.

Gli ortaggi utilizzati sono di stagione. Possiamo quindi definire questo primo piatto prettamente primaverile.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.