Risotto vegetariano alla finta boscaiola

Amici foodlovers, oggi una ricetta estiva davvero imperdibile di mia invenzione: il risotto vegetariano alla finta boscaiola!

Davvero goloso, sfizioso e ottimo sia caldo che tiepido o freddo. Pochi e semplici ingredienti per un risultato delicato e gustoso. I sapori sono bilanciati e i pomodorini a crudo, rendono la pietanza estiva e colorata.

Niente passata o polpa di pomodoro. Un risotto ai funghi in bianco, potenziato da abbondante cipolla, prezzemolo e dalla freschezza di pomodorini datterini o ciliegino interamente a crudo.

Vi basterà sapervi regolare con le dosi e il resto verrà da sé. A me piace fare sempre il riso in abbondanza.

Per questa ricetta io ho utilizzato funghi champignons freschi. Non è previsto l’utilizzo di PANNA, ma gli ultimi cinque minuti di cottura del riso anziché aggiungere brodo vegetale, unisco un bicchiere di latte.

Provate. Viene delizioso.

Risotto vegetariano alla finta boscaiola
Risotto vegetariano alla finta boscaiola
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per il risotto vegetariano alla finta boscaiola

2 cipolle dorate
1 noce di burro
400 g funghi champignons
450 g riso Carnaroli
q.b. brodo vegetale
1 bicchiere latte
5 cucchiai Grana Padano DOP
q.b. prezzemolo tritato
20 pomodorini ciliegino
q.b. sale
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 bicchierino vino bianco

Strumenti

Passaggi

Preparazione del risotto vegetariano alla finta boscaiola

Preparare il risotto vegetariano alla finta boscaiola è davvero semplice.

In una padella antiaderente farete soffriggerete nel burro due grosse cipolle dorate tritate. Vi unirete i funghi champignons affettati finemente e appena inizieranno ad imbiondirsi, aggiungerete il riso che farete tostare per circa un minuto, mescolando sempre.

Dunque sfumerete con il vino bianco e aggiungerete il brodo vegetale.

Gli ultimi cinque minuti di cottura del riso, aggiungerete un bicchiere di latte e farete asciugare a fiamma bassa. Aggiusterete il tutto di sale. Dunque mantecherete con abbondante formaggio grattugiato, meglio se delicato come il grana. Aggiungerete prezzemolo tritato i pomodorini ciliegino che avrete precedentemente lavato, asciugato, tagliato a pezzetti e conditi solo con olio evo e sale.

I pomodorini vanno aggiunti a crudo per una nota di freschezza.

Dunque servirete il risotto caldo, ma è ottimo anche tiepido (soprattutto ora che è estate) o freddo!

Alla prossima ricetta, amici foodlovers!

Risotto vegetariano alla finta boscaiola
Risotto vegetariano alla finta boscaiola

https://www.amazon.it/dp/B09XRBLHSV?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_franpasefora

“Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

Il risotto vegetariano alla finta boscaiola si conserva fino a 1-2 giorni in frigorifero, chiuso in contenitore ermetico

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.