Panzerotti di piadina ripieni al forno

Amici foodlovers, oggi vi presento una ricetta davvero molto originale: i panzerotti di piadina ripieni al forno.

Era già da un po’ che non scrivevo qui sul blog e prima di far scemare la vostra attenzione e il vostro seguito, ho deciso di rifarmi con questa golosa novità.

Da tempo mi domandavo a come sarebbe stata la resa delle mie piadine, chiuse lungo i bordi e cotte al forno. Finalmente mi sono tolta questa curiosità, preparandole proprio come le avevo immaginata. Sono rimasta molto sorpresa del risultato. L’impasto ricorda quello di una sfoglia, soprattutto se tirato con il mattarello molto sottile.

Ho deciso di creare con l’impasto che faccio per le piadine, dei panzerotti cotti al forno.

Li ho spennellati con dell’uovo sbattuto prima di infornarli e si possono farcire come si desidera. Vi presento la mia ricetta.

https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora/

Panzerotti di piadina al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per due panzerotti di piadina al forno

150 g farina 00
75 ml acqua
15 ml olio extravergine d’oliva
4 g sale

Per il ripieno

Mezza mela
3 fette speck
asiago
1 cipolla rossa di Tropea
2 olive nere
6 capperi
grana padana
olio extravergine d’oliva
1 uovo sbattuto

Strumenti

Passaggi

Preparazione dei panzerotti di piadina al forno

Per preparare i panzerotti di piadina, per prima cosa vi occuperete dell’impasto. In una ciotola setaccerete la farina 00. Vi unirete il sale, l’acqua e l’olio extravergine d’oliva e inizierete ad impastare per minimo un quarto d’ora/venti minuti.

Dunque coprirete con la pellicola e farete riposare l’impasto per mezz’oretta.

Una volta pronto lo dividerete e stenderete dei cerchi sottile con il mattarello, che trasferirete in una teglia foderata con carta forno.

https://www.amazon.it/dp/B07KQ9H68M?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_franpasefora

Panzerotti di piadina

Un disco lo farcirete con mela a pezzetti, speck e asiago. Lo chiuderete e sigillerete lungo i bordi.

L’altro lo farcirete con cipolla rossa soffritta con olio evo, capperi tritati, olive a pezzetti e grana a scaglie o grattugiata. Chiuderete anche questo disco e spennellerete entrambi i panzerotti con uovo sbattuto.

I panzerotti dovranno cuocere in forno preriscaldato a 200° ventilato per minimo 15 minuti. Saranno pronti quando saranno ben dorati in superficie!

Buon appetito.

Panzerotti di piadina al forno

Ps. Con l’impasto, se preferite, potrete preparare anche delle piadine tradizionali. Stenderete dei grandi dischi, che cuocerete un po’ in padella da entrambi i lati. Li farcirete a piacere e ripasserete in padella da farcite. Risultato? Strabuone.

Non comprerete più le piadine già pronte! Garantito.

La regola è sempre la stessa: per un tot di farina corrisponde la metà dell’acqua.

Imparato questo, sarà facile preparare tutte le piadine che si desiderano.

A presto, amici foodlovers!

“Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

https://blog.giallozafferano.it/franpasefora/piadine-fatte-in-casa/

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.