Pesto alla trapanese

Cari amici foodlovers, ve lo avevo promesso e io mantengo le mie promesse (quelle poche volte che ne faccio qualcuna), quindi vi posto finalmente la ricetta infallibile del pesto alla trapanese. So che l’aspettavate con impazienza, ma mi sembrava opportuno postarla con l’avvento di giugno, inaugurando così la stagione estiva che incalza.
A breve sarà periodo di spaghettate veloci al ritorno dal mare, quindi dovrete imparare per forza questa ricetta fresca, veloce e semplicissima, che renderà i vostri primi piatti tanto essenziali quanto sofisticati.
Se saprete abbinare questo pesto ad esempio a tonno o gamberetti, darete vita davvero a pietanze che non avranno nulla da invidiare ai migliori ristoranti stellati.
Rimboccatevi le maniche quindi e armatevi di tritatutto per un pesto alla trapanese, come lo fa Erme, a dir poco eccellente.
Io da quando ho imparato a farlo, lo preparo spesso e devo dire che è veramente squisito e di rara bontà.

Pesto alla trapanese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pesto alla trapanese

5 pomodori spellati
3 spicchi aglio
80 g mandorle
q.b. basilico
q.b. prezzemolo
1 bicchiere olio extravergine d’oliva
3 cucchiai pecorino romano

Strumenti

/Tritatutto

Preparazione del pesto alla trapanese

Per preparare il pesto alla trapanese vi occorrerà usare tutti gli ingredienti a crudo. Spellerete tre grossi pomodori e li taglierete a pezzetti piccoli. Se avete in casa uno schiaccia-mozzarella potrete usare quello per estrarre tutta la polpa del pomodoro sbarazzandovi facilmente della buccia.

Nel tritatutto, dovrete mettere l’olio, l’aglio, le mandorle pelate, le foglie di basilico ben lavate e asciutte, ugualmente il prezzemolo e circa 2 cucchiai colmi di pecorino romano.

Lavorerete il tutto fino a formare una crema e la unirete alla polpa di pomodori ottenuta a crudo, ben sgocciolata.

Mescolerete e aggiusterete di sale.

https://www.amazon.it/dp/B00LFSJJ0I?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_franpasefora

“Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.