Crea sito

Anelletti al ragù di salsiccia e melanzane fritte

Cari amici foodlovers, oggi vi posto la ricetta degli anelletti al ragù di salsiccia e melanzane fritte. Una vera bomba di gusto proposta da Erme.
Piatto tipico siciliano, valorizzato dal ragù di salsiccia di maialino nero dei Nebrodi.
La ricetta è abbastanza articolata e dovrete ricorrere a diversi ingredienti, ma il risultato vi ricompenserà di ogni fatica.
La preparazione del ragù vi richiederà la maggior parte del tempo.
Questi difatti dovrà cuocere per almeno due ore a fiamma bassissima. La salsiccia sarà così tenerissima da sciogliersi quasi in bocca e il sugo avrà un sapore davvero unico.
Se avete quindi voglia di preparare una pasta al forno davvero “rinforzata” e carica di bontà questa fa davvero al caso vostro. Un successo assicurato.
Seguitemi anche su facebook:
https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora

anelletti al ragù di salsiccia e melanzane fritte
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli anelletti al ragù di salsiccia e melanzane fritte

  • 500 gsalsicciotti
  • 1cipolla
  • 250 gconcentrato di pomodoro
  • 500 mlsalsa di datterino
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • 600 mlacqua
  • 1melanzana
  • 400 ganelletti
  • 3uova
  • 2mozzarelle
  • 50 gcaciocavallo

Preparazione

  1. Per la preparazione degli anelletti con ragù di salsiccia e melanzane fritte, dovrete prima di tutto preparare il ragù.

    Triterete finemente una cipolla che soffriggerete e sfumerete con del vino bianco. Dunque vi unirete il concentrato di pomodoro, la passata e circa 600 ml di acqua.

    Non appena il sugo inizierà a bollire, vi tufferete i salsicciotti di maialino nero dei Nebrodi.

    Aggiusterete di sale e proseguirete con la cottura a fiamma bassa per almeno due ore.

  2. anelletti al ragù di salsiccia e melanzane fritte

    A parte friggerete a cubetti una melanzana che scolerete su abbondante carta assorbente e aggiusterete di sale.

    Preparerete anche le uova sode in un pentolino e cuocerete per almeno cinque minuti in abbondante acqua salata gli anelletti.

  3. Quando il sugo sarà pronto, preleverete i salsicciotti e li farete a pezzettini.

    Quindi condirete gli anelletti con abbondante sugo, metà delle salsicce e caciocavallo grattugiato.

    Ne distribuirete dunque metà in una teglia, condendo con il resto delle salsicce, le uova sode a pezzetti, un po’ di mozzarella, ancora sugo e caciocavallo.

    Ricoprirete con la pasta restante, mettendo dell’altra mozzarella tritata e il restante sugo condito con un uovo sbattuto e un po’ di caciocavallo grattugiato.

    Passerete a questo punto alla cottura in forno preriscaldato a 200° ventilato per circa 20/25 minuti.

  4. La vostra pasta al forno sarà pronta non appena si formerà in superficie una crosticina dorata e croccante.

    Buon appetito, foodlovers!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!