Crea sito

La patata ripiena

Cari amici foodlovers, oggi vi parlerò di una ricetta sfiziosa inventata da me. Si tratta della patata ripiena. Tutto è nato da un errore. Dovevo preparare una frittata al forno di patate e ho sbucciato una patata in più del dovuto. Non sapendo quindi cosa farne e non volendo buttarla via, ho avuto questa ispirazione. Questo piatto si presta bene come antipasto freddo, ma anche come contorno o secondo in base alle quantità. Spero sia di vostro gradimento.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Patate
  • Cipolla
  • Caciocavallo
  • Olive
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero in grani

Preparazione

  1. Cari amici foodlovers, per prima cosa dovrete pelare le vostre patate. Le metterete dunque ammollo in acqua fredda per almeno un’ora. Dunque le farete sbollentare per circa 15 minuti, le scolerete e farete raffreddare. A questo punto le dividerete in due con un coltello e scaverete l’interno, formando degli incavi. Le vostre mezze patate sembreranno quindi dei bei recipienti. L’interno lo metterete in una ciotola, lo tagliuzzerete per bene e condirete con abbondante prezzemolo fresco, caciocavallo, olive nere a pezzetti, cipolla tritata, sale, pepe nero e olio extravergine di oliva. Mescolerete e metterete il tutto dentro le vostre mezze patate. Dunque le olierete, avvolgerete nella carta forno e infornerete a 190° per almeno 50 minuti. Potrete servire calde o fredde a seconda dei vostri gusti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.