Genovese alla crema

Amici foodlovers, la genovese alla crema (o genovese ericina, di Erice) è un dolce di pasta frolla molto fragrante, che racchiude al suo interno della delicata e calda crema.
Prima di preparare questa ricetta, l’ho praticamente sognata di notte. Sono rimasta così rapita dalla bontà di questo dolce, che perfino il mio inconscio ha iniziato a bramarlo come non mai. Nonostante io sia più amante del salato, faccio fatica a non peccare di gola davanti ad una simile delizia. Per me, sfornata da pochi minuti, è la chiave di accesso ad un paradiso fatto di profumi e sapori davvero unici. Se siete golosi, farà sicuramente al caso vostro. Se invece non siete dei tipi golosi… Dubito che non lo diventiate dopo averla assaggiata!
https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora

Genovese alla crema
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la genovese alla crema

Per la frolla
  • 125 gfarina 00
  • 125 gfarina di grano duro
  • 100 gzucchero
  • 100 gmargarina
  • 2tuorli
  • 1 pizzicosale
  • 3 cucchiaiacqua

Per la crema

  • 1tuorlo
  • 75 gzucchero
  • 250 mllatte
  • 20 gfarina 00
  • Mezzascorza di limone

Per guarnire

  • q.b.zucchero a velo

Preparazione della genovese alla crema

  1. genovese alla crema

    Per preparare la genovese alla crema, per prima cosa farete la frolla. Potrete usare margarina o burro indifferentemente. Impasterete per bene a mano tutti gli ingredienti, aggiungendo 3/4 cucchiai di acqua. Non appena otterrete un panetto liscio e omogeneo, lo avvolgerete nella pellicola e lo riporrete in frigo per mezz’ora o anche più.

    Nel frattempo preparerete la crema. Scalderete del latte in un pentolino. Non appena sarà tiepido (80° circa) vi unirete il tuorlo montato con lo zucchero, la farina e mezza scorza di limone. Dunque mescolerete fino a quando non si sarà addensata.

  2. Trasferirete la crema in una ciotola, che coprirete con della pellicola trasparente per non farla seccare in superficie. Potrete anche aromatizzarla con della vanillina.

    Non appena si sarà raffreddata, potrete preparare le genovesi.

    Tirerete fuori la pasta frolla del frigo e la stenderete con il mattarello, ricavandovi otto cerchi.

  3. Sistemerete quattro cerchi in una teglia foderata con carta forno. Dunque condirete ciascuno di questi (aiutandovi anche con un cucchiaio) con la crema. A piacere potrete aggiungere pure un pizzico di cannella (sensazionale la resa!).

    Richiuderete quindi con i restanti cerchi, sigillando per bene i bordi.

  4. Genovese alla crema

    A questo punto, le vostre genovesi alla crema dovranno riposare in frigo per almeno un’oretta.

    Non appena si saranno solidificate per bene, le cuocerete in forno preriscaldato ventilato a 200° per 15 minuti.

    Quindi le spolverizzerete con dello zucchero a velo e gusterete ancora calde!

    Una goduria assicurata.

  5. https://www.amazon.it/dp/B08G1S32RP?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_franpasefora

    https://blog.giallozafferano.it/franpasefora/plumcake-alla-ricotta/

    “Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

Aggiungete un pizzico di cannella sulla superficie della crema di ogni genovese, prima di chiuderle e sigillarle. Una garanzia di bontà…

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.