Crea sito

Cosciotto di agnello ripieno

Cari amici foodlovers, la ricetta che vi posto oggi è una proposta di Erme: il cosciotto di agnello ripieno. Si tratta di un secondo piatto molto elaborato e condito, ma veramente gustoso e sfizioso, che può tranquillamente essere servito come piatto unico, considerando quanto è sostanzio.
Ideale per le domeniche e le occasioni particolari, si presterà come una pietanza veramente gradevole per tutti. La preparazione non è proprio semplicissima, ma se seguite bene questa ricetta riuscirete a cucinarlo alla perfezione anche voi. L’essenziale sarà procurarvi, come sempre, la migliore materia prima. Un cosciotto di agnello, soprattutto, che sia di qualità e i vari ingredienti necessari per la farcitura. Come contorno saranno perfette delle patate al forno.

Cosciotto di agnello pronto
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per il cosciotto di agnello ripieno

Il cosciotto di agnello e i vari ingredienti per la sua farcitura
  • 1500 gCosciotto d’agnello
  • 150 gSalsiccia
  • 100 gPangrattato
  • 100 gPrimosale fresco
  • 50 gPecorino primo sale
  • 2Cipollotti freschi
  • Polpa di pomodoro
  • Prezzemolo
  • Spezie
  • Olio extravergine d’oliva
  • Pancetta
  • Rosmarino

Condimenti

  • 1 kgCipolle
  • 1Carota
  • 1Cuore di sedano
  • 10Pomodorini ciliegino
  • Parmigiano Reggiano DOP
  • Sale
  • Pepe
  • Origano
  • 1 bicchiereVino bianco
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare il cosciotto di agnello ripieno
  1. cosciotto di agnello

    Per prima cosa dovrete procurarvi un buon cosciotto di agnello di almeno un kg e mezzo.

  2. Lo disosserete per bene e lo cospargerete di spezie per carni (Ariosto).

  3. Preparerete un composto ben mischiato di tutti gli ingredienti per il ripieno.

    La salsiccia a pezzetti, il pangrattato, il pecorino romano grattugiato, il primo sale a cubetti, la polpa fresca di un pomodoro, il prezzemolo tritato e le cipolline affettate finemente.

    Sistemerete dunque il tutto sul cosciotto, aggiustando di sale e pepe.

  4. cosciotto riempito

    Richiuderete per bene il cosciotto e lo massaggerete un po’ con altre spezie per carni (Ariosto).

  5. A questo punto lo avvolgerete per bene con delle fette di pancetta.

  6. Vi adagerete sopra due rametti di rosmarino fresco e lo legherete con dello spago.

  7. Cosciotto di agnello prima di essere infornato

    A questo punto lo sistemerete per bene in una teglia e lo condirete con delle cipolle, una carota, un cuore di sedano affettati, dieci pomodorini, sale, pepe e origano.

    Spolvererete con del formaggio grattugiato, tipo parmigiano reggiano e irrorerete il tutto con un bicchiere di vino bianco e olio.

  8. Infornerete per circa un’ora e mezza a 220°/250°, avendo cura di girarlo a metà cottura e cospargendolo di tanto in tanto del suo stesso sughetto.

  9. Una volta pronto, lo sfornerete, rimuoverete lo spago e lo servirete affettato.

  10. Il piatto sarà dunque pronto per essere gustato in tutta la sua bontà. Ottimo accompagnato anche a delle buone patate al forno!

  11. Spero vi sia piaciuta questa deliziosa ricetta.

    Alla prossima.

    Seguitemi anche sulla pagina facebook, per rimanere aggiornati.

    https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora/?ref=aymt_homepage_panel&eid=ARBQIwOyK25UrikyA-fK_0WK5WI4bWO0jRwl4VOcC-DqlcQtzrlWt4ev_zcueWGPfRrehHF-CXjPNzfE

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.