Crea sito

Frittata o fornata?

Se vi piacciono le frittate, ma volete fare a meno per chissà quale motivo della seccatura della frittura, qui ho una ricetta che fa per voi. Si tratta della frittata al forno! Ebbene si, cari foodlovers, la cucina è piena di scoperte e non ha limiti, se non quelli del buon gusto, pertanto fare una frittata al forno è possibilissimo e il risultato vi lascerà davvero sorpresi.
Qui in foto vedete due tipi di frittata monoporzione: una con piselli e cipolle e l’altra con le patate. In base alle teglie che usate dunque potete anche sbizzarrirvi nel prepararne di diverse e originalissime.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 100 gPisellini
  • MezzaCipolla
  • 2Patate
  • 70 ggrana
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa dovrete cucinare gli ingredienti scelti per le vostre due frittate monoporzione. Potete farle davvero secondo i vostri gusti e nei modi più svariati. Io ho scelto di prepararne due monoporzione, una con i piselli e una con le patate. Se volete farle come le mie, farete bollire i vostri piselli con la cipolla e a parte friggerete le due patate tagliate e pezzetti. Anche qui se volete evitare la frittura potrete optare per le patate bollite. in una ciotolina a parte sbatterete le uova e le condirete con il formaggio grattugiato e un pizzico di sale. A questo punto dovrete oliare per bene la teglia, mettervi i condimenti uniti alle uova sbattute ed infornare a 200 gradi per 25 minuti. Buon appetito, con due frittate monoporzione squisite!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.