Crea sito

Polpette di seppie al sugo

Cari amici foodlovers, siamo nel bel mezzo del periodo più magico dell’anno: quello natalizio. Proprio in questi giorni, la voglia di cucinare, ma anche degustare piatti particolari è alle stelle. Ci si mette in gioco, portando in tavola un po’ di tutto, per allietare questi momenti così dediti a famiglia e amici nel migliore dei modi.
Oggi vi posto un piatto con cui farete sicuramente un figurone che nemmeno nei ristoranti di lusso. Se poi siete amanti del pesce, questa è davvero la ricetta che fa per voi.
La pietanza che vi presento farà parte della rubrica “le bontà della suocera”, perché è ideata e preparata interamente dalla madre del mio ragazzo. Considerando la prelibatezza in questione, non posso esimermi dal postarvela con grande brio. Sono certa che sarà un successone. Sarete rapiti dal gusto di queste eccezionali polpette di seppie al sugo. Bellissime visivamente, ma soprattutto altrettanto buone. Ma che dico buone? Di più.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgSeppie
  • Pangrattato
  • 1Uovo
  • 50 gCaciocavallo
  • 1 spicchioAglio
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • Concentrato di pomodoro
  • Passata di pomodoro
  • 1Cipolla
  • 1Scalogno
  • Finocchietto selvatico
  • 1 cucchiainoZucchero
  • Olio
  • Vino bianco

Preparazione

  1. Per preparare le nostre polpette, per prima cosa dovremo lavorare sulle seppie. Or dunque toglieremo via le teste, che metteremo da parte, e triteremo finemente il resto. Impasteremo quindi il composto con della mollica di pane fresco, un uovo, 50 gr di caciocavallo grattugiato, uno spicchio di aglio sminuzzato, del prezzemolo fresco tritato, sale e pepe.

  2. A questo punto formeremo delle polpette, nè troppo grandi, nè troppo piccole. Faremo scaldare abbondante olio e le friggeremo.

  3. Per il sugo, in cui tufferemo le nostre polpette, dovrete utilizzare un tubetto di concentrato di pomodoro e una bottiglia di passata di pomodorino. Inizierete facendo un soffritto di cipolla e scalogno affettati finemente. Aggiungerete a questi un po’ di finocchietto selvatico fresco tritato e in seguito le teste delle seppie che avevate messo da parte. Stuferete il tutto per qualche minuto e sfumerete con del vino bianco. Metterete quindi il concentrato di pomodoro, la passata di pomodorini ciliegino e acqua, circa mezzo litro.

  4. Salerete, metterete il pepe, un cucchiaino di zucchero e con il coperchio, a fiamma bassissima, farete cuocere la vostra salsa per almeno mezz’ora. A questo punto vi immergerete le polpette di seppia e completerete la cottura fino a quando il sugo non si sarà ristretto. Servirete ben calde, ma sono ottime anche tiepide. Buon appetito, foodlovers!

    Alla prossima ricetta.

1,5 / 5
Grazie per aver votato!