Crea sito

Spaghetti con mollica fritta

Spaghetti con mollica fritta.
Cari amici foodlovers, qualche giorno fa vi ho parlato della pasta con i broccoli ngrasciata come è solita farla mia nonna. Oggi vi parlerò di una rivisitazione della classica aglio, olio e peperoncino, sicuramente più pesante e goduriosa. La prima volta che l’ho preparata ho esagerato con le dosi di aglio, potete quindi immaginare il risultato abbastanza indigesto. Ora che però ho trovato la combinazione giusta e le dosi perfette, sono pronta per proporvi questo primo davvero atipico, ma non per questo poco interessante. Non dovrete fare altro che preparare la classica, aglio olio e peperoncino, magari con l’aggiunta di qualche acciuga, che renderà il tutto più saporito e poi ngrasciare il tutto con della mollica fritta e il pecorino romano. Buonissima, davvero. Se vi piacciono i sapori decisi e se siete affamati, questo bel piatto di pasta farà davvero al caso vostro.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gSpaghetti
  • 1 spicchioAglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • 4Acciughe (alici)
  • Pecorino romano
  • Mollica

Preparazione degli spaghetti con mollica fritta

  1. Cari amici foodlovers, la ricetta e il suo procedimento sono molto semplici. Per prima cosa dovrete fare soffriggere in una padella l’aglio tagliato a pezzettini. Non appena inizierà a dorarsi aggiungerete il peperoncino e le alici sminuzzate. Farete dunque insaporire per bene l’olio. Dunque aggiungerete la mollica e la farete letteralmente friggere in questo preparato. A parte cuocerete gli spaghetti. Li scolerete al dente e li salterete in padella con i condimenti aggiungendo un po’ di acqua di cottura. La pasta inizierà a presentarsi ngrasciata, come da ricetta. A questo punto vi unirete del prezzemolo fresco ben sminuzzato e mantecherete con il pecorino romano grattugiato fresco. Il vostro bel piatto di spaghetti è dunque pronto per essere servito. Buon appetito, foodlovers!

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.