Crea sito

Filetto di maialino nero dei Nebrodi con cipolle dorate

Se avete voglia di un secondo piatto audace, prelibato e saporito più mai e non temete l’uso e l’abuso della cipolla in cucina, questo secondo piatto farà di sicuro al caso vostro.
Perfetto per quando avete invitati e volete fare bella figura, ma anche come seconda portata di un pranzo speciale, tipo quello della domenica. La proposta viene da Erme, che ci ha sorpresi con questa particolare ricetta che io personalmente non conoscevo, ma che ho gradito tantissimo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Filetto di maialino dei Nebrodi
  • 1 kgCipolle dorate
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Acqua

Preparazione

  1. Per prima cosa in una padella dovrete soffriggere il filetto intero o tagliato a metà a fiamma piuttosto alta per un paio di minuti.

  2. In un’altra padella metterete le cipolle affettate sottili con un po’ di acqua e le lascerete appassire a fiamma molto bassa.

  3. Quando l’acqua sarà evaporata, aggiungerete olio extravergine di oliva e farete cuocere ulteriormente le cipolle per circa 5 minuti. Dunque vi unirete il filetto rosolato.

  4. Lascerete dunque cuocere il tutto con il coperchio per almeno un quarto d’ora. Affetterete il filetto e pezzetti della grandezza che più vi aggrada e aggiusterete il tutto con sale e pepe, facendolo insaporire in padella per qualche altro minuto.

  5. Dunque servirete ancora caldo. Buon appetito foodlovers.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.