Gallette di quinoa con caprino melanzane e pomodori secchi

Gallette di quinoa con caprino melanzane e pomodori secchi.
Da quando ho scoperto il formaggio spalmabile di caprino, ne sono praticamente ossessionata. Per i miei gusti, è davvero troppo, troppo, troppo buono.

Di recente ho creato due piccoli peccati di gola, nemmeno troppo calorici. Queste squisite gallette di quinoa condite con le melanzane grigliate sott’olio, il formaggio spalmabile di capra, qualche cubetto di mozzarella (facoltativo) e due pomodori secchi, altresì sott’olio.

Un’esperienza culinaria davvero unica. Provate questa sfiziosità se vi ispira. Io credo che potrebbe essere spesso un’idea di cena o spuntino davvero perfetta.
I pomodori secchi, qui in Sicilia, spesso si fanno in casa e sono qualcosa di indescrivibile.
Per me sono stati la ciliegina sulla torta di queste “bruschette” alternative.

https://www.facebook.com/Blogdifranpasefora

Gallette di quinoa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2gallette di quinoa
  • 2 fettemelanzane grigliate
  • formaggio fresco di capra
  • pomodori secchi sott’olio
  • mozzarella

Preparazione delle gallette di quinoa con caprino melanzane e pomodori secchi

  1. Per preparare le gallette di quinoa con caprino melanzane e pomodori secchi, dovrete prima di tutto, essenzialmente, lavare, asciugare, affettare e grigliare le melanzane. Io utilizzo, di solito, quelle viola.

  2. Le adagerete in una griglia preriscaldata e proseguirete le cottura a fiamma media, girandole spesso e abbassando il fuoco se dovessero tendere a bruciarsi.

    A parte preparerete in un recipiente olio extravergine di oliva, aglio a pezzetti, prezzemolo ( facoltativo ), sale e un po’ di peperoncino in cui le farete marinare una volta pronte.

  3. Condirete quindi le gallette di quinoa con il formaggio spalmabile di caprino, una fetta di melanzana grigliata sott’olio, qualche cubetto di mozzarella e due pomodori secchi (tipo ciliegino o datterino).

    Buon appetito!

  4. https://www.amazon.it/dp/B01LWTJVNT?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_franpasefora

    “Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.