Crea sito

Crostata alla marmellata di albicocche

Cari amici foodlovers, ogni tanto posto un dolce e oggi ho deciso di condividere con voi la mia ricetta della crostata alla marmellata di albicocche. Il dessert in questione è veramente semplicissimo da preparare. La pasta al burro con cui ho realizzato la frolla, vi ricorderà tanto quella dei biscotti acquistati in pasticceria. Ho optato per una marmellata di albicocche light, spalmata sulla crostata calda, solo all’uscita. Una tra le poche marmellate in commercio che mi piacciono veramente. Molto vellutata e leggera. Dolce al punto giusto.
Oltretutto la mia crostata, come vedete, è a giorno.
Ciò è frutto del fatto che avevo in mente una preparazione diversa, ma il mio cambio di rotta è stato provvidenziale, perché ho gradito tantissimo questo risultato non premeditato.
Di solito, infatti, le crostate prevedono la marmellata infornata, sotto griglie di pasta frolla, ma vi assicuro che preparata così, oltre ad essere più semplice da fare, sarà ancora più di grande effetto per le vostre papille gustative.
Un vero successo, particolare, originale nel suo genere. Un classico che si fa nuovo. Sotto una forma diversa, da apprezzare e saper gustare.
Delicata. Buonissima. Provatela.

Crostata alla marmellata di albicocche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crostata alla marmellata di albicocche

  • 250 gFarina 00
  • 125 gBurro
  • 90 gZucchero
  • 1Uovo
  • 1 bustinaVanillina
  • 3 cucchiaiMarmellata di albicocche

Preparazione

  1. Crostata alla marmellata di albicocche

    Per preparare la crostata alla marmellata di albicocche, per prima cosa dovrete fare la frolla. Dunque in una ciotola impasterete con le mani la farina 00, lo zucchero, l’uovo, la vanillina e il burro leggermente ammorbidito. Lavorerete il tutto fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e sodo. Dunque lo sigillerete con della pellicola e lo farete riposare in frigo per mezz’ora.

    A questo punto, tirerete l’impasto fuori dal frigo e inizierete a formare con un mattarello un disco dai bordi spessi e rialzati. Sistemerete quindi la pasta al burro sulla teglia con la carta forno.

  2. Fetta di crostata alla marmellata di albicocche

    Infornerete la vostra teglia in forno preriscaldato a 180° e la cuocerete per circa venti minuti.

    Non appena sarà pronta e ancora calda, la tirerete fuori dal forno e vi spalmerete sopra la marmellata di albicocche.

    Dunque farete intiepidire e una volta estratta della teglia, la affetterete e servirete.

  3. Marmellata

    Io per la mia crostata alla marmellata di albicocche, a giorno, ho usato la marmellata light che vedete in foto.

    Devo dire che è veramente una delle mie preferite. Buonissime. Oltretutto è economica e la trovate nei supermercati penny. Ha un gusto davvero delicato ed è molto vellutata. Consigliatissima.

  4. Spero che vi sia piaciuta questa ricetta un po’ diversa dalle solite. Dolce… Come me, ma anche come voi che mi seguite e siete sempre tantissimi.

La crostata alla marmellata di albicocche si mantiene benissimo conservata in frigorifero fino a tre giorni. Ma sono certa che finirete di mangiarla molto prima.

/ 5
Grazie per aver votato!