Crea sito

Pennette con crema di zucchine e speck

Cari amici foodlovers, oggi a pranzo mi sono messa in gioco con un primo davvero gustoso e semplice al tempo stesso. Una vera prelibatezza tutta da provare, le pennette con la crema di zucchine e lo speck saranno un successo in tavola per grandi e piccini. Garantito.  La preparazione è facile e gli ingredienti da utilizzare sono pochi ma decisivi.  Io oggi ho fatto ricorso ai fiammiferi di speck, che ho trovato perfetti per questo primo. Ovviamente se comprate lo speck fresco intero, dovrete poi avere cura semplicemente tagliarlo a listarelle sottili. Per la pasta potete scegliere il formato che più vi aggrada. Da prediligere sono le pennette o le farfalle, ma non sono da escludere pasta fresca come le orecchiette o pasta lunga come spaghetti o linguine. Insomma, assecondate i vostri gusti sempre. Vi posto qui gli ingredienti e vi scrivo il procedimento.

  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPennette Rigate
  • 1Zucchina
  • 150 gSpeck
  • MezzaCipolla
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • Pepe nero
  • 2 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP

Preparazione

  1. Per prima cosa dovrete praticamente sbucciare, lavare e tagliare a rondelle la vostra zucchina che farete bollire in una pentola, salandola, per circa venti minuti. Non appena pronta prenderete la vostra zucchina e la frullerete a parte, condendola con olio e pepe nero. Nel frattempo nel brodo dalla zucchina cuocerete le vostre pennette e in una pentola a parte farete soffriggere la cipolla tagliata piccolissima e poi rosolare i fiammiferi di speck a fuoco lento. Al vostro speck dunque unirete la crema di zucchina e la lascerete insaporire a fiamma dolce. Una volta pronta la pasta, la scolerete e passerete in padella con i condimenti, mantecando con due cucchiai di parmigiano. Il piatto è servito. Buon appetito, foodlovers!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.