Crea sito

La ricetta della mia pasta al forno (con besciamella )

In questi giorni di quarantena, ho deciso di postarvi la ricetta delle mia pasta al forno (con besciamella).
Restare a casa è un obbligo civico, un dovere morale e prova di responsabilità e amore verso se stessi e il prossimo.
Uno dei più grandi piaceri della vita domestica resta cucinare pietanze appetitose. Rendiamo quindi dilettevoli questi giorni, restando a casa con Giallo Zafferano.
Il mio blog vi terrà compagnia come sempre o, forse, anche di più.
Dato che su instagram in molti mi avete chiesto la ricetta della mia pasta al forno, ve la posto oggi con grande piacere.
Credo sia uno dei piatti più amati di sempre. Da fare assolutamente.
Ognuno chiaramente ha il suo modo, le sue preferenze.
Un mio vecchio amico ad esempio, mi parlava sempre di quella che preparava sua madre la domenica con l’aggiunta di salamino piccante, per dire.
Io, invece, che di mio amo tanto le lasagne, cospargo la pasta al forno di besciamella prima di infornarla.
Spero che gradirete la mia variabile e che la portiate presto in tavola.
Vi suggerisco di prepararla nel weekend, giusto per non fare sembrare tutti i giorni uguali. Ma se siete troppo golosi e non potete aspettare… Dirigetevi subito ai fornelli!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 380 gRigatoni
  • 1Cipolla
  • 2Carote
  • 2Coste di sedano
  • 350 gTritato di bovino
  • Sale
  • Vino bianco
  • Doppio concentrato di pomodoro
  • 350 mlPassata di pomodoro
  • Pisellini
  • 2Uova sode
  • 2Mozzarelle
  • 150 gProsciutto cotto
  • Parmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Besciamella
  • Olio extravergine d’oliva
  • Acqua

Preparazione ragù

La parte sicuramente più impegnativa, ma anche più lunga per la ricetta della mia pasta al forno (con besciamella), sarà cucinare il ragù. La sua cottura a fiamma molto bassa dura circa tre ore e mezzo. Vi suggerisco di prepararlo il giorno prima, per alleggerire i tempi e per un ragù riposato, anche più buono di appena cotto. Vi riporto la ricetta passo, passo.
  1. In una pentola dovrete fare soffriggere con dell’olio extravergine di oliva un trito di cipolla, carote e coste di sedano. Io, dopo aver lavato e sbucciato le verdure, le ho lavorate con il tritatutto e le ho appunto fatte rosolare per bene.

    Salerete e inizierete ad aggiungere 350 grammi di tritato di bovino di prima scelta e i pisellini, a poco a poco, mescolando per bene.

    Farete cuocere il tutto per un po’, almeno fino a quando la carne non cambierà completamente colore e avrà perso molti succhi.

    Dunque sfumerete con il vino bianco e farete evaporare. A questo punto aggiungerete un po’ di doppio concentrato di pomodoro e mezza bottiglia di passata di pomodoro. Mescolerete per bene e allungherete il tutto con dell’acqua naturale.

    Non abbiate paura del brodo che vi troverete praticamente sotto gli occhi.

    Dovrà essere esattamente così e cuocere a fiamma bassa per minimo tre ore. Mescolerete spesso e aggiungerete ancora un po’ di acqua a metà cottura, se riterrete che il ragù sarà già troppo asciutto.

    Trascorse circa tre/quattro ore, sarà comunque pronto. Aggiusterete di sale se è il caso.

    Lo terrete dunque a temperatura ambiente a raffreddare e, se non dovrete utilizzarlo subito lo conserverete in frigo, riponendolo magari in bocce di vetro.

Preparazione della pasta al forno

  1. Per circa venti/venticinque minuti farete bollire le uova per farle sode. Affetterete le mozzarelle e sfilaccerete il prosciutto cotto.

    Cuocerete i rigatoni in acqua salata e li scolerete al dente. In una teglia dunque li trasferirete e inizierete a condire con il ragù, le uova sode affettate, il prosciutto cotto sfilacciato, i pezzettoni di mozzarella e il parmigiano. Mescolerete il tutto molto accuratamente, cercando di distribuire al meglio i vari ingredienti.

    Cospargerete quindi a piacere la vostra pasta di besciamella e parmigiano.

  2. La infornerete in forno preriscaldato a 180° per circa 15/20 minuti.

    Capirete che è pronta non appena alcuni rigatoni avranno fatto la crosticina.

  3. Servirete dunque calda.

    La pasta al forno è pronta!

    Spero vi sia piaciuta questa ricetta.

    Alla prossima, foodlovers!

Per facilitare la lunga preparazione della pasta al forno, vi suggerisco di preparare il ragù di carne un giorno prima.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.