Crea sito

BRUTTI MA BUONI ALLE NOCCIOLE

L’origine di questi irresistibili dolcetti: i brutti ma buoni alle nocciole, è contesa tra la Lombardia — Gavirate sostiene che ivi nacquero nel 1878, per un’intuizione di tale Costantino Veniani — e il Piemonte che li attribuisce ad una zona del novarese.
La ricetta che qui vi propongo mi è stata fornita dalla mia pasticcera prediletta, la zia Mary, che quanto a dolci sarebbe in grado di sfidare sfidare i migliori chef.
Diamo a Cesare quel che è di Cesare!

  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Porzioni4-6
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER I BRUTTI MA BUONI ALLE NOCCIOLE

  • 2Albumi
  • 100 gFarina di nocciole
  • 150 gZucchero

PREPARAZIONE DEI RUTTI MA BUONI ALLE NOCCIOLE

  1. Per la farina di nocciole utilizza le nocciole intere e falle tritare finemente con il mixer.

    Monta a neve ben soda gli albumi con lo zucchero ed il sale, aggiungendo lo zucchero poco alla volta ed infine la farina di nocciole.

    Metti il composto ad asciugare per circa 20 minuti su una pentola antiaderente, alzando la fiamma gli ultimi 7-8 minuti, fino a quando assumerà un colore nocciola.

    Cuoci a grosse cucchiaiate in forno preriscaldato a 150-10°C ventilato per 25 minuti circa.

In cucinaatintaunita trovi altre ricette a base di nocciole: prova il tiramisù alla nocciola, per la ricetta clicca QUI TIRAMISU’ ALLA NOCCIOLA, la delizia alla nocciola, per la ricetta clicca QUI, la DELIZIE ALLA NOCCIOLA e anche i baci di dama alla nocciola, per la ricetta clicca QUI BACI DI DAMA ALLE NOCCIOLE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.