Crea sito

MINI SUFFLE’ AGLI SPINACI NOVELLI

Deliziosi questi mini suffle agli spinaci novelli!
Da un paio d’anni ho acquistato questi splendidi porta uovo resistenti alle alte temperature. Ne ho comprati addirittura sei nell’intento di servire, un giorno, ai miei ospiti un delizioso antipasto sotto forma di mini suffle a qualcosa, spinaci, formaggio, prosciutto, sparagi, poco contava.
Poi, un po’ perché quando ho ospiti ricado sempre sulle stesse cose collaudate, un po’ perché ultimamente non invitiamo proprio nessuno, ho deciso di utilizzarli l’altra sera per una rara cenetta a due. Ce ne siamo mangiati due ciascuno, tanto erano molto piccoli, ma decisamente buoni.
Effettivamente il suffle che richiede un tempismo perfetto sia nella preparazione che nel servizio, mette un po’ d’ansia in presenza di ospiti. Probabilmente il trucco sta nel preparare la base e limitarsi ad incorporare gli albumi solo alla fine, appena prima di infornarli. Ve lo farò sapere, visto che al momento le cene con gli amici sono sospese a tempo indeterminato. Per il momento godetevi questo mini suffle agli spinaci novelli.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti

  • 190 gSpinacini
  • 150 gLatte
  • 25 gBurro
  • 25 gFarina 00
  • 20 gParmigiano Reggiano DOP
  • 2Uova
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Sale

Strumenti

  • 4 Bicchierini da forno

Preparazione

  1. Prepara una besciamella con il burro che farai sciogliere in un pentolino, aggiungendo la farina, fai tostare un minuto ed aggiungi il latte a temperatura ambiente. La tostatura serve ad evitare che si formino grumi. Cuoci fino a quando si sarà addensata. Regola di sale. Fai raffreddare. Lessa frattanto gli spinacini per qualche minuto in un’altro pentolino con la sola acqua rimasta aderente alle foglie dopo il lavaggio. Metti da parte.

  2. Unisci alla besciamella i due tuorli ed infine aggiungi gli spinaci. Puoi tritarli finemente o con un coltello, a tuo piacimento. Aggiungi ancora il parmigiano grattugiato controllando il sale.

  3. A questo punto si tratta di aggiungere gli albumi montati a neve. Tale operazione è da fare subito prima di infornare i sufflè. Pertanto accendi il forno a 200°C

  4. Monta gli albumi, non a neve fermissima, tuttavia. Incorporali al composto e riempi 4 stampini imburrati o oliati fino a 2/3. Abbassa la temperatura del forno a 180°C e fai cuocere per circa 15 minuti senza mai aprire il forno.

    Servi immediatamente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

2 Commenti

  1. Elena

    La pavlova chiama e da fiducia nel futuro in un momento così triste

    Rispondi

    1. Marianna Maraga

      Certo, Elena, positività prima di tutto.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.