Crea sito

FOCACCIA DELL’ORTO

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 20+10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta di pane 400 g
  • Melanzane perlina 200 g
  • Zucchine 3
  • Peperoni gialli 1
  • Capperi sotto sale 1 cucchiaio
  • Olive nere 20
  • Pomodorini 4-6
  • Origano 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Prepara la pasta di pane con 260 g. di farina macinata a pietra n.2 , 50 gr. di latte, 90 gr. di acqua, 10 gr. di lievito di birra fresco, 5 gr. di sale, 10 gr. di olio. Metti a lievitare in una ciotola coperto con un telo umido l’impasto. Taglia a piccoli pezzi tutte le verdure mantenendo separati i diversi tipi. Metti due cucchiai di olio in un grande tegame antiaderente e lo spicchio d’aglio e metti a cuocere a fuoco sostenuto i peperoni. Sala e procedi per 5 minuti. Aggiungi le zucchine e procedi per altri cinque minuti, sempre mescolando di tanto in tanto. Infine aggiungi le melanzane, altri due cucchiai di olio, le olive, i capperi. Procedi per altri dieci minuti circa. Tira la pasta in due cerchi irregolari, disponi le verdure. Completa con pomodorini ciliegini ed origano e cuoci per 10 minuti a 250° C, uno per volta. ventilato.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.