Crea sito

TORTA FRAGOLE E CIOCCOLATO

Certo gli arresti domiciliari non aiutano a rispettare una dieta equilibrata. Del resto, lo dico da sempre, ancor più di degustare un dolce, a me, da un grande senso di benessere, il solo fatto di prepararlo.
Ma, va da sé, quando poi hai soddisfatto il bisogno di creare, è difficile non assaggiare. E qui casca il palco.
Questa torta fragole e cioccolato nasce da avanzi ed è frutto di esperimenti. Ben riusciti a giudicare dal risultato. Subito dopo la creazione ed ‘immortalazione’ è stato spolverato in un raro pomeriggio infrasettimanale in cui tutta la famiglia era a casa.
Questo è uno dei pochi regali che questo brutto periodo ci sta facendo.
Tendo, è vero, a fare dolci molto piccoli in quanto soddisfano ugualmente la mia necessità di ricerca e sperimentazione, senza peraltro attentare alla salute personale e familiare, specie in questa fase in cui la condivisione non è ammessa. Inoltre i dolci di piccole dimensioni risultano decisamente più belli.
Qui propongo, comunque, la ricetta per un dolce da 6 persone, esattamente il doppio di quello in fotografia.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6-8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER LA TORTA FRAGOLE E CIOCCOLATO

Consiglio di preparare il pan di spagna il giorno prima.

MOUSSE AL CIOCCOLATO AL LATTE

  • 150 gCioccolato al latte
  • 200 gPanna fresca liquida
  • 5 gGelatina in fogli
  • 2Albumi

PAN DI SPAGNA AL CACAO

  • 4Uova
  • 80 gFarina 00
  • 40 gCacao amaro in polvere
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoSale
  • 120 gZucchero a velo

DECORAZIONE

  • 300 gFragole

Strumenti

  • 1 Sac-a-poche usa e getta
  • 1 Stampo a cerniera da 20-22 cm

Preparazione

MOUSSE AL CIOCCOLATO AL LATTE

  1. Metti la gelatina in ammollo in acqua fredda e fai trascorrere circa 10 minuti. Nel frattempo fondi il cioccolato a bagnomaria. Poi fai scaldare la panna in un tegamino ed aggiungi la gelatina strizzata.

    Versala poco per volta continuando a mescolare, quindi fai raffreddare il composto ottenuto in frigorifero per un paio d’ore.

    Trascorso il tempo indicato , riprendi la mousse dal frigorifero. Con delle fruste elettriche monta gli albumi a neve ferma.

    Utilizzando le stesse fruste monta la mousse fino ad ottenere una crema soffice. Aggiungi gli albumi a neve e riponi nuovamente in frigorifero il composto ottenuto. Potrai tenerlo in frigorifero anche per utilizzarlo il giorno successivo.

PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO

  1. Per la preparazione del pan di spagna al cioccolato procedi in questo modo: monta le uova con lo zucchero a velo fino a quando otterrai un composto a nastro. Le uova dovranno più che quadruplicare il loro volume. Aggiungi il cacao setacciato con la farina, mescola molto delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

    Fodera una stampo a cerniera con carta da forno. Versa il composto e cuocilo in forno preriscaldato a 160° C per circa 30 minuti, fino a quando lo stuzzicadenti non uscirà pulito. Non aprire il forno i primi 20 minuti.

DECORAZIONE DELLA TORTA FRAGOLE E CIOCCOLATO

  1. Fai raffreddare completamente il dolce. Quindi taglialo in tre strati di uguale spessore, eliminando la calotta superiore più dura.

    Spalma uno strato di mousse su ogni strato e sovrapponi lo strato successivo. Quindi decora con la mousse il bordo esterno e la superficie del dolce.

  2. Procedi con la decorazione finale Priva le fragole della calotta superiore in modo che risultino più stabili. Collocale sulla superficie del dolce lasciando degli spazi tra una e l’altra che colmerai con il resto della mousse. Per questa operazione utilizza una sac-a-poche usa e getta a cui avrai praticato un taglio di circa 1 cm. sulla punta. Dovrai far uscire la mousse a piccoli ciuffi irregolari. Spolvera infine con un velo di cacao o con qualche scaglietta di cioccolato.

  3. Conserva in frigorifero fino al momento di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.