Crea sito

BANOFFEE PIE

La ricetta della banoffee pie l’ho trovata in libretto monografico sul caramello e mi ha incuriosita in quanto prometteva un’esperienza indimenticabile. In particolare mi stuzzicava questo abbinamento tra crema mou e banane, burro salato e cioccolato. Allora ho voluto informarmi meglio su questo dolce di origine americana per poi passare a sperimentarne la ricetta. L’ho trovato indubbiamente notevole, soprattutto in questa versione con burro salato, che smorza un pochino il dolce della crema mou. L’ho poi sperimentato in versione monoporzione BANOFFEE CUP e in versione quadrata BANOFFEE SQUARE.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione3 Ore 30 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 200 gBiscotti Digestive (al cioccolato)
  • 30 gBurro salato
  • 100 gMascarpone
  • 250 gPanna fresca liquida
  • 1Barattolo di latte condensato (circa 400 gr.)
  • 3Banane

PREPARAZIONE DELLA CREMA MOU PER LA BANOFFEE PIE

  1. Prendi un barattolo di latte condensato e fallo sobollire per 3 ore aggiungendo acqua fino a coprirlo mano a mano che evapora con la bollitura. Fatta questa operazione il peggio è andato.

  2. Procurati uno stampo a cerniera di 20-22 cm. e rivestilo con carta da forno. Ritaglia un cerchio per la base e un lungo rettangolo per il bordo. Frulla nel mixer i biscotti digestive al cioccolato, aggiungi il burro salato sciolto e inizia a modellare con un cucchiaio la base della torta realizzando almeno un bordo di 2,5 3 cm. Metti in frigorifero a rassodare. Intanto apri il vasetto di mou raffreddato completamente. Deve avere assunto un colore come nella foto. Cospargi di crema la base preparata. A questo punto taglia a rondelle le tre banane e disponile sopra la crema mou. Completa con la panna montata a cui aggiungerai, solo alla fine, il mascarpone e con una spolverata di cacao. Io ho usato una sacca a poche senza bocchetta. Ma anche spalmare la crema con una spatola è una valida alternativa. Il cacao rende perfetto qualsiasi dolce al cucchiaio. Ecco la banoffee è terminata. Va lasciata in frigo a raffeeddare per almeno un paio d’ore.

  3. L a banoffee pie è pronta per essere gustata!

Note

Se hai apprezzato questo dolce provalo anche in versione monoporzione. Per la ricetta clicca QUI: BANOFFEE CUP e in versione quadrata. Per la ricetta clicca QUI: BANOFFEE SQUARE.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.