Crea sito

MOSCARDINI CON BORLOTTI E POMODORO

Un insolito abbinamento, almeno per me, quello di questa ricetta: moscardini con borlotti e pomodoro. L’ho trovata in un vecchio giornale e mi è piaciuta l’idea di provarci. Il risultato è stato molto soddisfacente e si presta anche ad essere preparato in anticipo.

  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 200 gfagioli borlotti secchi
  • 800 gmoscardini
  • 1scalogno
  • 2 spicchiaglio
  • 4pomodori
  • 1 bicchierevino bianco secco
  • 1peperoncini freschi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • erbe aromatiche
  • 1 cucchiainozenzero grattugiato

PREPARAZIONE DEI MOSCARDINI CON BORLOTTI E POMODORI

  1. La sera precedente metti in ammollo i fagioli in acqua tiepida e lasciali li per almeno 12 ore. Scolali e falli bollire per 1:30 minuti in acqua prima fredda con uno spicchio d’aglio. Solo alla fine salali. Tienili da parte.

  2. Pulisci accuratamente i moscardini. Prima va rivoltata la parte tondeggiante, come un calzino e vanno eliminate le interiora. Poi vanno eliminati gli occhi e il becco. Vanno lavati accuratamente per evitare che ci sia sabbia nei tentacoli.

  3. Fai bollire i moscardini in acqua salata, con il vino e per per circa 30 minuti, lasciandoli raffreddare nell’acqua di cottura.

  4. Taglia i pomodori a cubetti, eliminando i semi. Condisci con olio , erbe aromatiche e con lo zenzero, sale e pepe. Aggiungi i fagioli.

  5. Scola i moscardini e passali in un tegame con 2 cucchiai di olio in cui avrai fatto stufare lo scalogno tritato e il peperoncino inciso, per circa 3 minuti.

  6. Aggiungi i moscardini all’insalata di fagioli e mescola per bene decorando con basilico fresco.

In questo blog trovi altri piatti a base di pesce. Prova anche le cozze gratinate con capperi e pinoli, per la ricetta clicca QUI COZZE GRATINATE CON CAPPERI E PINOLI, il polpo con patate, podorini e olive nere, per la ricetta clicca QUI POLPO CON PATATE, POMORINI E OLIVE NERE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.