Crea sito

STRUDEL 2918

Lo ha fatto il mio bimbo che è già diventato un esperto di strudel di mele. Vederlo impegnato nell’operazione è stato uno spasso ed ha addirittura voluto un video, nella varie fasi di lavorazione, che ha concluso con un ‘fatto in casa per voi‘, mentre esibiva il suo capolavoro.
Mi ha fatta sbellicare dalle risate.
La ricetta è stata nominata e modificata secondo le sue richieste. Il giorno dopo l’ho visto che cercava nel blog l’aggiornamento. Eccolo qui.

  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAustriaca

PASTA

  • 250Farina 00
  • 15 gZucchero
  • 40 gBurro
  • 1uovo
  • 1 pizzicoSale

RIPIENO

  • 1 kgMele renette
  • 2 cucchiaiPinoli
  • 200 gMarmellata di albicocche
  • 4Biscotti Digestive
  • 40 gBurro
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 1 bicchiereUvetta (facoltativa)

Preparazione

PREPARAZIONE DELLA PASTA

  1. Metti la farina a fontana nella spianatoia, un pizzico di sale, 15 gr. di zucchero . Nell’incavo sguscia l’uovo intero e il burro prima sciolto e fatto raffreddare.

  2. Lavora gli ingredienti, prima con la punta delle dita o una forchetta, poi con le mani, unendo poco a poco qualche cucchiaio d’acqua tiepida. Lavora l’impasto fino ad ottenere una pasta elastica e abbastanza morbida per almeno 20 minuti. Poi avvolgilo in un telo umido e copri con una terrina riscaldata per circa mezzora.

  3. Riprendi l’impasto e stendilo con il mattarello a forma di un rettangolo di circa mezzo cm di spessore.

  4. Fai fondere a bagnomaria 30 gr. di burro e con una pennellessa ungi la superficie del rettangolo. Tira la pasta con i dorsi delle mani chiuse a pugno e prima infarinate, allargandola fino ad ottenere una sfoglia molto sottile.

RIPIENO

  1. Taglia a fettine sottilissime le mele renette e aggiungi un cucchiaio di zucchero.

  2. Spalma la superficie con la marmellata, aggiungi i biscotti sbriciolati ed infine le mele e i pinoli. Arrotola dal lato lungo, sigilla i bordi. Cospargi con 10 gr. di burro fuso e due cucchiai di zucchero e cuoci in forno a 180° C. per 1 ora.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.