Crea sito

COZZE GRATINATE CON CAPPERI E PINOLI

Due al prezzo di uno. In termini di tempo quantomeno. Per questa ricetta ho utilizzato lo stesso trito usato per i friarielli. Con il fornetto in terrazza e i soliti 35 ° all’ombra.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cozze 500 g
  • Capperi 1 cucchiaio
  • Pinoli 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Basilico 1 ciuffo
  • Pecorino 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Pulisci accuratamente le cozze con uno spazzolino dopo averle messe in ammollo in acqua leggermente salata per almeno un’ora.

    Fai aprire le cozze con in un largo tegame con due cucchiai di olio extravergine di oliva e aglio a fuoco vivace. Scarta le cozze chiuse e elimina la valva superiore, come nella foto. Disponile nella placca del forno.

  2. Trita il pane, i capperi lavati sotto l’acqua corrente, i pinoli,  il pecorino e le erbe aromatiche nel mixer, aggiungi 2-3 cucchiai di acqua di cottura delle cozze. Metti da parte quella rimanente per un risotto o una paella. Riempi le cozze una ad una con il trito e condisci con un filo d’olio extravergine di oliva.

    Falle gratinare in forno per 10 minuti circa a 200° C facendo attenzione a non bruciarle.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.