Crea sito

PESTO ALLA GENOVESE

E’ uno dei piatti preferiti di mio figlio quello degli spaghetti con il pesto alla genovese. Questa sugo è magnifico da solo, ma si presta anche a diverse interpretazioni con l’aggiunta di altri ingredienti: sulla pizza, nelle lasagne, con il pesce. Si tratta solo di trovare il giusto equilibrio tra gli ingredienti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni12
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI DEL PESTO ALLA GENOVESE

  • 80 kgBasilico
  • 30 gPinoli
  • 50 gParmigiano reggiano
  • 30 gPecorino
  • 100 gOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. La ricetta è semplice, ma a fare la differenza è il Bimby. Solo il Bimby riesce a dare alla salsa questo colore verde intenso. Io frullo tutti gli ingredienti insieme per 20 secondi, tranne l’olio. Alla fine verso l’olio nel boccale ed emulsiono. Mi piace anche se non è troppo cremoso, ma un po’ più grossolano.

Note

In questo blog trovi anche la ricetta del pesto rosso, per la ricetta clicca QUI PESTO ROSSO. Visita anche la pagina facebook di cucinaatintaunita cliccando QUI https://www.facebook.com/cucinaatintaunita

/ 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.