Crea sito

RICETTE DI COLORE VIOLA

 

Il colore viola nasce dal connubio del blu e del rosso. Il primo incarna la saggezza, il secondo l’amore. Rappresenta simbolicamente il mistero, la magia e la metamorfosi, l’attitudine a identificarsi con il prossimo. Il colore Viola accresce la capacità creativa e la fantasia inibendo, di contro, l’eccesso di razionalità, ha la capacità di rendere la persona seducente ma, di contro, anche molto inquieta e suggestionabile. Chi ama il colore Viola è pervaso dal forte desiderio di essere accettato e di piacere alle persone che lo circondano. Chi predilige il Viola trova difficoltoso controllare le sue emozioni, ma sa anche accantonare la troppa razionalità. Ama l’arte in tutte le sue forme, adora le forti sensazioni che provengono dal contatto con l’ambiente e le persone.Chi rifugge il colore Viola fa della razionalità e della logica la sua arma in grado di proteggerlo dalle emozioni. Rifugge, quindi, le sensazioni forti e si mette a riparo dal contatto con le persone e il mondo che lo circonda. La frutta e gli ortaggi di colore viola favoriscono infatti le attività intellettive e rallentano l’invecchiamento. Dato il loro alto contenuto di vitamine A, C, K e di minerali come calcio, magnesio, ferro, potassio e manganese, questi alimenti si rivelano fondamentali nella riduzione del rischio di malattie cardiovascolari. Le sostanze prevalenti all’interno di questo gruppo di alimenti sono le antocianine e i carotenoidi. Le prime, potentissime antiossidanti, aiutano a migliorare la funzione visiva e svolgono una funzione di prevenzione delle infezioni del tratto urinario e intervengono in caso di patologie della circolazione sanguigna. I carotenoidi, invece, aiutano a prevenire alcune patologie degenerative e malattie cardiovascolari.

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/