Crea sito

TATIN AI CARCIOFI E PROSCIUTTO DI PRAGA

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4

Ingredienti

  • Carciofi 5
  • Pasta brisé 1 rotolo
  • Prosciutto cotto di praga 100 g
  • Burro 35 g
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Sale

BESCIAMELLA

  • Burro 20 g
  • Farina 00 30 g
  • Latte 300 g

Preparazione

  1. Monda i carciofi eliminando le foglie esterne dure. Taglia i gambi a 5 cm. dal carciofo. Taglia il cuore del carciofo in 4 pezzi e poi a sottili spicchi. Cuocili con poca acqua bollente per circa 10 minuti, fino a quando sono teneri. Scola aggiungi un cucchiaino di olio, sala, metti da parte.

    Prepara una besciamella con gli ingredienti indicati tostando la farina con il burro fuso e poi aggiungendo poco alla volta il latte freddo. Fai addensare sul gas, fino ad ottenere una consistenza abbastanza densa.

    Prendi uno stampo a cerniera da 24 cm. di diametro cospargi il fondo con il burro fuso e lo zucchero, passa sul fuoco per dorare lo zucchero. Distribuisci sul fondo dello stampo a raggiera i carciofi, copri con uno strato di besciamella, uno di prosciutto, distribuisci la besciamella restante ed infine copri con il disco di pasta brisé ritagliato a forma di cerchio con un faggio di 1.5-2 cm. in più rispetto allo stampo, cercando di far rientrare i bordi all’interno dello stampo.

    Cuoci in forno a 200°C fino a quando la pasta brisé risulta ben dorata (circa 25-30 minuti). Fai riposare per 5-10 minuti e poi capovolgi in un piatto da portata.

    Ripassa sotto il grill per qualche minuto per dorare la superficie.

    CONSIGLIO

    La ricetta è per per un’unica torta salata. Nulla vieta di realizzare mini tatin monoporzione, da 8-10 cm. di diametro.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Marianna Maraga è una creativa prestata, forse per sbaglio, alla pubblica amministrazione. I colori e la loro coordinazione armonica sono la cifra stilistica di tutti i suoi progetti, dalla semina dell'orto, al knit design, passando per l'arredamento, la sartoria e la cucina, da sempre, sua grande passione. Questo blog nasce da un progetto incompiuto: la creazione di una raccolta di ricette con menu monocolore che si intitolava appunto 'Cucinaatintaunita'. Per questo le ricette sono archiviate innanzitutto per colore. Marianna vive nelle Dolomiti con la sua famiglia, un marito, un adorabile bambino e una comunità di amici sempre presenti ai suoi inviti a cena. Adora il rosso. https://www.facebook.com/cucinaatintaunita https://twitter.com/MaragaMarianna https://www.instagram.com/cucinaatintaunita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.