Crea sito

Coda di rospo alla pizzaiola

La coda di rospo, chiamata così se acquistata senza testa mentre rana pescatrice se intera, ha carni delicate e si presta a molte ricette. La coda di rospo alla pizzaiola è un modo di cucinarla con più sapori e con un condimento da fare scarpetta. Anche se il pane dicono non stare bene con il pesce io non resisto e ripulisco il piatto. Detto questo procediamo con la ricetta.

coda di rospo alla pizzaiola
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

Coda di rospo alla pizzaiola

  • 400 g Coda di rospo (in tranci)
  • 3000 g Pomodori piccadilly
  • 4 Acciughe sotto sale
  • 20 Olive taggiasche (snocciolate)
  • q.b. Capperi sotto sale
  • 1 Scalogno
  • 1 spicchio Aglio
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Origano

Preparazione

Coda di rospo alla pizzaiola

  1. In una padella versare l’olio e lasciare rosolare lo scalogno affettato a velo. Unire le olive tagliate a pezzetti, i filetti di acciughe e i capperi dissalati e tritati, l’aglio intero da eliminare in seguito e lasciare insaporire. Aggiungere i pomodori lavati e tagliati a pezzetti, insaporire con l’origano, fare amalgamare qualche minuto e infine posare la coda di rospo in tranci. Far prendere colore da un lato e delicatamente girare. Non aggiungere sale in quanto il condimento da abbastanza sapidità. Cuoce molto velocemente quindi, appena la salsa si restringe, spegnere e servire.

    coda di rospo alla pizzaiola

Note

Se la coda di rospo alla pizzaiola vi è piaciuta, cliccate qui per leggere tutte le ricette del blog

Seguite la mia pagina Facebook e lasciate Mi Piace per restare aggiornati

Mi trovate anche su Twitter  Pinterest  Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.