Crea sito

Zuppa di cavolo nero e fagioli

La zuppa di cavolo nero e fagioli solo a nominarla fa subito inverno e voglia di calore familiare. Questo piatto povero di origine toscana, da dove proviene anche la ribollita è perfetto quando si cerca sapore e benessere. Io amo preparare le zuppe con legumi e verdure stagionali e servirle come piatto unico.

zuppa di cavolo nero e fagioli
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Fagioli borlotti secchi (messi a bagno 12 ore prima)
  • 400 g Cavolo nero
  • 200 g Cavolo verza
  • q.b. Carota-sedano-cipolla
  • 1/2 Porro
  • 2 Patate rosse (medie)
  • 1 spicchio Aglio
  • 2 Pomodori (maturi)
  • 50 g Pancetta (tesa)
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 12 g Sale grosso
  • 2 l Acqua (bollente)

Preparazione

  1. Tenere sul fuoco l’acqua che servirà alla fine. Preparare una dadolata con sedano, carota, cipolla, e patate. Versare l’olio sul fondo della pentola insieme alla pancetta tagliata a cubetti, rosolare poco e unire i cubetti di verdure, il porro affettato e l’aglio tritato. Mescolare per insaporire, unire i fagioli scolati dall’ammollo e sciacquati e i pomodori a pezzetti.

  2. Lavare  benele foglie di cavolo nero e eliminare la nervatura. Lavare anche la verza e tagliare grossolanamente le foglie delle due verdure. Aggiungerle al resto della pentola, coprire il tutto con l’acqua bollente e aggiungere il sale grosso. Cuocere a fuoco lento per due ore e la zuppa di cavolo nero e fagioli sarà pronta e densa senza bisogno di passarla al passaverdure. Versare sulla zuppa un filo d’olio extravergine e accompagnare con fette di pane (meglio se toscano), tostate e sfregate con aglio.

    zuppa di cavolo nero e fagioli

Note

Se la zuppa di cavolo nero e fagioli vi è piaciuta, cliccate qui per leggere tutte le altre ricette

Seguite la mia pagina Facebook e lasciate Mi Piace per restare sempre aggiornati

Mi trovate anche su  Twitter   Pinterest   Instagram  Google+

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.