Crea sito

Pastiera napoletana ricetta classica

La Pastiera napoletana è un dolce della tradizione campana pieno di simboli legati alla primavera e alla Resurrezione. Si deve la sua origine al convento napoletano delle suore di San Gregorio Armeno, le più abili nella lavorazione del grano che andava seccato per mesi e, per poterlo utilizzare, andava tenuto in ammollo da 8 a 15 giorni rinnovandolo quotidianamente con acqua fresca. Ora, in commercio abbiamo confezioni già pronte di grano cotto, molto buono e pratico che ci consente di preparare un’ottima Pastiera napoletana ricetta classica seguendo la ricetta riportata sulla confezione. Durante l’esecuzione ho fatto qualche piccola variazione anche perché la ricetta antica vorrebbe lo strutto ma il risultato è stato comunque strepitoso.

pastiera napoletana ricetta classica
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 teglie cm.24 e cm.18
  • Costo: Medio

Ingredienti

Pasta frolla

  • 500 g Farina 00
  • 200 g Zucchero
  • 200 g Strutto (o Burro)
  • 3 Uova (medie)
  • 1 Scorza d'arancia (non trattata)

Grano cotto

  • 580 g Grano cotto
  • 350 ml Latte
  • 60 g Burro
  • 50 g Zucchero

Ripieno

  • 600 g Ricotta di pecora
  • 200 g Zucchero
  • 2 Uova (intere)
  • 2 Tuorli
  • 150 g Arancia candita
  • 2 Aroma fiori d'arancio (fialette)

Preparazione

  1. Con le dosi che vi ho dato ho preparato due Pastiere napoletane ricetta classica per teglie di cm. 28 e cm.22.

    Preparate la pasta frolla il giorno prima.

    Dopo la cottura conservare la Pastiera napoletana in luogo fresco avvolta da un canovaccio.

    Se ben tenuta la Pastiera napoletana si conserva per 3-4 giorni.

Pasta frolla

  1. Preparare una pasta frolla seguendo le indicazione della ricetta cliccando QUI. Preparate la frolla in anticipo, anche il giorno prima per poterla lavorare e gustare al meglio. Fare riposare in frigo dopo averla tirata un poco a rettangolo e avvolta da carta forno o pellicola.

    pastiera napoletana ricetta classica

Grano cotto

  1. Versare il grano del barattolo in un tegame con il burro, lo zucchero e il latte versato poco alla volta. Cuocere a fuoco basso per 15-20 minuti mescolando con un cucchiaio di legno e staccando il grano che si presenterà compatto. Quando il latte si sarà assorbito, spegnere e lasciare raffreddare. Se piace si può preparare la crema pasticcera da unire al grano e la ricetta della crema la trovate cliccando QUI.

    pastiera napoletana ricetta classica

Ripieno

  1. Versare la ricotta in una capiente ciotola e mescolarla per bene con lo zucchero. Unire la buccia grattugiata dell’arancia non trattata facendo attenzione a non grattare la parte bianca e aggiungere le uova.

    pastiera napoletana ricetta classica
  2. Mescolare bene, unire al grano la crema pasticcera e versare nella ciotola con la ricotta. Amalgamare il tutto e anche il ripieno è pronto. Intanto preparare il forno a 175-180 gradi statico.

    pastiera napoletana ricetta classica

Assemblaggio

  1. Stendere la pasta frolla in un disco dello spessore di 5 mm. e foderare la teglia a bordi alti prima imburrata e infarinata oppure rivestita con carta forno. Bucherellare il fondo con i rebbi della forchetta e distribuire il composto di ricotta e grano compattandolo e livellandolo fino al bordo con una spatola. Eliminare la pasta eccedente tagliandola con un coltellino lungo il bordo. Ricavare delle strisce di circa 1 cm. di larghezza e stenderle sopra formando una grata e fissandole bene ai lati. La tradizione vuole che se ne mettano sette. Infornare a mezza altezza e cuocere per 90 minuti controllando che non si scurisca troppo. Nel caso coprite con alluminio. Spegnete, fate raffreddare e servite la vostra Pastiera napoletana ricetta classica.

    pastiera napoletana ricetta classica

Note

Per leggere tutte le ricette cliccate QUI

Seguite la mia pagina Facebook e lasciate Mi Piace per restare sempre aggiornati sulle ultime ricette

Mi trovate anche su Twitter  Pinterest  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.