Migliaccio napoletano

Il Migliaccio napoletano è un piatto semplice della cucina campana a base di semolino, latte, ricotta e uova. Si prepara durante il Carnevale e di solito rappresenta la ricetta del martedì grasso. Ha una consistenza morbida a volte arricchita da uvetta o frutta candita. Per altre ricette del Carnevale leggete la Raccolta dolci di Carnevale.

Seguite la mia pagina Facebook e lasciate MI PIACE per restare aggiornati

Sarò lieta di rispondere alle vostre domande e di inviarvi le ricette anche su WhatsApp

migliaccio napoletano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

Migliaccio napoletano

250 ml latte intero
200 ml acqua
90 g semolino
25 g burro
2 uova
130 g zucchero
1 fiala vaniglia (aroma o baccello)
100 g ricotta
1 limone (scorza)
1 arancia (scorza)

Decorazione del Migliaccio napoletano

2 g zucchero a velo

Passaggi

Migliaccio napoletano

Versare nella pentola il latte, l’acqua, il burro r la scorza intera di mezzo limone e mezza arancia. Portare quasi a bollore, eliminare le scorze, togliere dal fuoco e versare a pioggia il semolino. Mescolare bene per evitare grumi quindi rimettere sul fuoco basso per 4-5 minuti sempre mescolando. Otterrete un composto sodo, una specie di polentina. Lasciare raffreddare, nel frattempo accendere il forno a 180 gradi in modalità statica.

migliaccio napoletano

In una ciotola versare le uova e lo zucchero e montare a crema usando le fruste elettriche. Aggiungere la scorza grattugiata di limone e arancia rimasta, l’aroma di vaniglia, la ricotta passata al setaccio.

migliaccio napoletano

Amalgamare bene sempre usando le fruste. Rivestire lo stampo a cerniera con carta forno ( io la bagno con acqua, strizzo e riesco a farla aderire meglio). Infornare a mezza altezza e cuocere per 55 minuti controllando che non prenda troppo colore. Spegnere e lasciare ancora 10 minuti in forno con lo sportello socchiuso. Sfornare e lasciare raffreddare. Presentare il Migliaccio napoletano cosparso di zucchero a velo.

migliaccio napoletano

Conservazione

Il Migliaccio napoletano si conserva coperto per qualche giorno in frigorifero.

Seguitemi anche su

Twitter Pinterest Instagram Linkedin Telegram Linktree

Sarò lieta di rispondere alle vostre domande e di inviarvi le ricette anche su WhatsApp

Seguite la mia pagina Facebook e lasciate MI PIACE per restare aggiornati

Per collaborazioni patrizia61@email.it

pattyeisuoipiatti
Grazie di essere passati a sfogliare il mio blog

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.