Crea sito

Torta Mimosa con pesche sciroppate

Eccomi di nuovo con la mia torta preferita ma questa volta propongo la Torta Mimosa con pesche sciroppate. Gli ingredienti non cambiano e neppure il procedimento. Ho aggiunto la  frutta sciroppata e per la bagna ho usato lo sciroppo insieme al liquore. Il risultato? È sempre un gran successo !

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8
  • Costo: Medio

Ingredienti

Pan di Spagna

  • 5 Uova (250 gr. circa)
  • 175 g Zucchero
  • 150 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • 1/2 bacca Vaniglia
  • 1 pizzico Sale

Crema diplomatica

  • 400 ml Latte intero
  • 3 Tuorli (medi)
  • 50 g Zucchero
  • 20 g Amido di mais (maizena)
  • 10 g Farina di riso
  • 1/2 bacca Vaniglia
  • 1/2 Scorza di limone
  • 200 ml Panna fresca liquida
  • 30 g Zucchero a velo vanigliato

Farcitura

  • 1 vasetto Pesche sciroppate

Preparazione

Pan di Spagna

  1. Portare il forno statico a 175 gradi e preparare la teglia a cerniera imburrata e infarinata. Versare uova e zucchero in una ciotola, iniziare a montarle a bagnomaria mescolando con le fruste dopodiché versare in planetaria. Montare fino a che il composto diventa spumoso e cade a nastro.

    torta mimosa con pesche sciroppate
  2. A questo punto unire le farine setacciate, la vaniglia e mescolare con la spatola dal basso verso l’alto. Versare l’impasto nella teglia e infornare per 30 minuti. Spegnere e lasciare lo sportello appena socchiuso per 5 minuti, poi sfornare il Pan di Spagna e lasciarlo raffreddare.

    torta mimosa con pesche sciroppate

Crema diplomatica

  1. Versare il latte (meno qualche cucchiaio) in un pentolino insieme alla buccia del limone e portare ad ebollizione. In una ciotola montare per pochi secondi con le fruste i tuorli con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia. Unire maizena e farina di riso e mescolare aggiungendo qualche cucchiaio di latte. Eliminare dal latte bollente la buccia del limone e versare tutto mescolando rapidamente con la frusta. Ai primi sbuffi di ebollizione è pronta. Anche controllando la crema sulle pareti del tegame possiamo avere la certezza, se è lucida significa che è pronta. Lasciare raffreddare la crema pasticcera coperta a contatto da pellicola trasparente. Con questa procedura si eviterà la formazione della crosticina. Una volta fredda unire, poca alla volta, la panna montata zuccherata e amalgamarla con una spatola alla crema.

    torta mimosa con pesche sciroppate

Assemblaggio della Torta Mimosa con pesche sciroppate

  1. Tagliare il Pan di Spagna in 3 strati. Bagnare il primo disco con una bagna di maraschino e sciroppo delle pesche. Spalmare con uno strato di crema e fettine di pesche. Posare l’altro disco e ripetere con bagna, crema e pesche. Togliere la crosta e la parte dorata all’ultimo disco, fare una dadolata piccola e ricoprire tutta la torta. Lasciare riposare in frigo e, prima di servire cospargere con zucchero a velo.

    torta mimosa con pesche sciroppate

Note

Per leggere tutte le ricette del blog cliccare QUI

Seguite la mia pagina Facebook e lasciate Mi Piace per restare sempre aggiornati sulle ultime ricette

Mi trovate anche su Twitter  Pinterest  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.