Crea sito

TORTELLI DI PATATE CON RAGù AI FUNGHI PORCINI


INGREDIENTI:

1/2 dose di tortelli di patate,

200 gr di carne macinata di manzo,

200 gr di carne macinata di maiale,

400 gr di funghi porcini freschi,

30 gr di funghi porcini secchi,

400 gr di conserva di pomodoro,

2 coste di sedano,

2 carote piccole con le foglie,

2 scalogni,

2 rametti di rosmarino,

1/2 peperoncino,

60 gr di pancetta,

40 gr di burro,

olio extravergine di oliva,

sale.

qualche ago di rosmarino,

olio extravergine di oliva,

sale.


PROCEDIMENTO:

Innanzitutto mondate,pulite e lavate bene i funghi porcini e le verdure,ora ammollate i funghi secchi dentro una scodellina in acqua tiepida.

Tritate finemente nel mixer le carote e le loro foglie,gli scalogni e il sedano.

A parte sul tagliere invece tritate molto finemente al coltello il rosmarino e quadrettate la pancetta;

versate un filo d’olio in una padella grande e unitegli questi due triti di verdure,erbette e pancetta,lasciate soffriggere a fiamma vivace per 2′,dopodichè unite la carne macinata,cuocete ancora a fiamma viva per qualche minuto,aggiungete i funghi secchi tagliati a pezzetti insieme alla sua acqua,tenendo da parte l’ultima acqua sul fondo per evitare eventuale terriccio.

Mescolate il tutto e unite anche la conserva di pomodoro,date un ulteriore mescolata,abbassate la fiamma al minimo e coprite con il coperchio,lasciate consumare il ragù per almeno 3 ore e se necessario unite qualche mestolo di acqua.

Nel frattempo,dopo averli tagliati a tocchettoni,cuocete i funghi a fiamma bassa per circa 20′ in una padella con una noce di burro e il peperoncino.

Quando saranno cotti,teneteli da parte e uniteli al ragù soltanto per gli ultimi 10′ di cottura,salate il sugo ed aggiungete in ultimo un’altra nocetta di burro.

Scaldate una parte di ragù in una padella capiente,e dopo aver lessato per pochi istanti i tortelli in acqua bollente salata,scolateli ed adagiateli nel ragù,mescolate delicatamente per condirli bene;

servite caldi con una spolverata di rosmarino tritato molto fine al coltello ed un filo d’olio extravergine,buon appetito!!!









16 Ottobre 2011

(Visited 23 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.