Crea sito

RAVIOLI DI RICOTTA E PERE CON SUGO DI POMODORI GIALLI E CRUDO CROCCANTE


INGREDIENTI:

500 gr di ravioli di ricotta e pere,

8 pomodori gialli medi e maturi,

15 zucchine chiare piccole,

1 cipolla bianca,

1 spicchio d’aglio,

12 foglie di basilico fresco,

4 fette di prosciutto crudo di Parma,

olio extravergine di oliva,

sale,

pepe.


PROCEDIMENTO:

Una volta che avrete tutti gli ingredienti pronti e le verdure lavate potrete iniziare;

scaldate una padella antiaderente e adagiatevi le fette di prosciutto crudo,fatele cuocere per qualche minuto finchè risulteranno croccanti,spegnete la fiamma,ora su un tagliere tagliatele con il coltello a piccoli pezzetti,e,tenete da parte in un piatto.

Portate ad ebollizione una casseruola con dell’acqua,una volta che sarà in bollore immergete i pomodori per 30”,poi trasferiteli in una bowl con acqua fredda,cosi facendo la buccia si leverà immediatamente.

In una padella ampia,scaldate un filo d’olio con un pizzico di sale,aggiungete la cipolla tagliata a dadini e fatela appassire per 6/7′ con il coperchio(se necessario unite qualche cucchiaio d’acqua durante la cottura per evitare che si bruci).

Unite alla cipolla appassita i pomodori gialli sbucciati e tagliati a pezzi,salate e mandate avanti la cottura per 15/20′.

Nel frattempo,tagliate a metà per il senso verticale le zucchine e schiacciate l’aglio sbucciato,mettete tutto in una padella con due cucchiai di olio ed una presa di sale,cuoceteli per pochi minuti saltandoli di tanto in tanto,dovranno avere la consistenza ancora croccante.

Lessate i ravioli in acqua salata bollente per qualche minuto,poi uniteli nella padella con il sugo di pomodori,date una mescolata ed aggiungete prima una parte del prosciutto croccante ed infine il basilico spezzettato con le dita ed un filo d’olio extravergine,mescolate un’ultima volta e spegnete la fiamma.

Servite i ravioli caldi con altro prosciutto croccante,del basilico fresco,le zucchine ed una macinata di pepe,e,buon appetito!!!












24 Agosto 2016

(Visited 33 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.