Crea sito

Crema di carote viola con polpettine di quinoa

Cosa fai se ti avanza della quinoa e vuoi proporla in un modo gustoso che piaccia a tutti? Polpette ovviamente! In modalità “POLPETTA” tutto è più gustoso, anche la quinoa, che in casa mia è ancora vittima di tanta diffidenza: quando la propongo, mi sembra sempre di aver cucinato un cibo marziano. Ma non demordo! Ce la farò a far apprezzare la quinoa anche ai più difficili! E con questa ricetta ci sono quasi riuscita! Certo, non ho ricevuto grandi ovazioni come quando preparo la pasta fresca o le lasagne, ma vi posso assicurare che questo piatto ha riscosso un notevole successo! L’abbinamento con la crema di carote viola, e lo yogurt greco è stato soddisfacente, per rendere il piatto più accattivante e colorato, ho guarnito con fiori eduli.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Crema di carote viola

  • Carote viola 500 g
  • Patate 300 g
  • Cipolla (media) 1
  • Yogurt greco 100 g
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Polpettine di quinoa

  • Quinoa 150 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 50 g
  • Paprika affumicata 1 cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

    1. Per prima cosa dedicatevi alla preparazione della crema di carote:
    2. Lavate e sbucciate tutte le verdure.
    3. Soffriggete la cipolla tagliata a rondelle in poco olio extra vergine d’oliva.
    4. Aggiungete poca acqua, e stufatela per almeno 15 minuti, in modo che non risulti indigesta.
    5. A questo punto aggiungete le carote e le patate tagliate grossolanamente.
    6. Aggiungete l’acqua, fino a coprirle completamente e fatele cuocere a fuoco medio per almeno 30 minuti.
    7. Salate.
    8. Mentre cuociono le verdure, occupatevi della quinoa.
    9. Sciacquate la quinoa con abbondante acqua fredda, mi raccomando non saltate questo importante passaggio che serve a toglierle il sapore un po’ amarognolo di questo cereale (che cereale non è)
    10. Mettete sul fuoco l’acqua per la cottura della quinoa, salate, e quando bolle buttateci la quinoa.
    11. Cuocetela per almeno 15 minuti, trascorso questo tempo, lasciatela riposare altri 15 minuti nella sua acqua di cottura.
    12. Intanto le verdure saranno ormai cotte e potete trasformarle in crema con il frullatore a immersione.
    13. A questo punto, scolate la quinoa, mettetela in una ciotola capiente e frullatela o passatela al mixer: dovrete ottenere una purea in cui si intravedono ancora i chicchi di quinoa.
    14. Aggiungete il parmigiano e la paprika, salate ma non troppo visto che sia il parmigiano che la paprika sono già abbastanza saporiti di loro.
    15. Formate ora delle piccole polpettine con la quinoa, inumidendovi le mani.
    16. Ripassatele in padella o in forno con poco olio, fino a che non risultano dorate.
    17. A questo punto potete impiattare: versate la zuppa nei piatti aggiungendo qualche cucchiaio di yogurt greco e polpettine di quinoa a piacere.

Note

  1. Se vi è piaciuta questa ricetta, non perdetevi anche la QUINOA TRICOLORE CON VERDUREQUINOA CON GUACAMOLE E GAMBERI,  LA QUINOA CON POLPO, GAMBERI E VERDURE,
  2. Mi trovate anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e PINTEREST
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.