Crea sito

Crespelle carciofi e crescenza

Adoro le crespelle, sono un mio cavallo di battaglia, le preparo da sempre e sono estremamente versatili: ci si può sbizzarrire con il ripieno, possono essere portate in tavola come un gustoso primo o un delizioso dessert, presentarsi come cannelloni, girelle, fagottini o torte. Per questo motivo ho deciso di inserirle nel mio menù di Natale, con un ripieno di carciofi, gustosi e amati da tutti, crescenza, delicata e cremosa, e il tocco immancabile di casa mia: la scorza di limone.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4/6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per le crespelle

  • Uova 2
  • Latte 400 ml
  • Farina 00 150 g
  • Burro 30 g
  • Sale q.b.

Per il ripieno

  • Carciofi 4
  • Crescenza 250 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 50 g
  • Scorza di limone (grattugiata) 1
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Per la besciamella

  • Latte 500 ml
  • Farina 50 g
  • Burro 50 g

Per condire

  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 50 g

Preparazione

    1. Per prima cosa preparate la pastella per le crespelle:
    2. Mescolate con una frusta, in una ciotola capiente uova, latte e farina.
    3. Salate e lasciate riposare per almeno 30 minuti.
    4. Dedicatevi intanto alla preparazione del ripieno:
    5. Lavate con cura i carciofi, togliete le foglie esterne più dure, dividete i carciofi in quarti ed eliminate la barbetta.
    6. Tagliateli in spicchi sottili e soffriggeteli in una padella capiente, salate e portateli a cottura per circa 10/15 minuti o secondo il vostro gusto: a me piacciono croccanti
    7. Lasciateli raffreddare in una ciotola capiente
    8. Una volta freddi, aggiungete la crescenza, il formaggio grattugiato e la scorza di limone
    9. Preparate anche la besciamella:
    10. Scaldate il latte nel microonde o in un pentolino.
    11. Fate sciogliere il burro in una casseruola e aggiungete la farina, lasciate insaporire qualche minuto e dopodiché aggiungete il latte caldo.
    12. Mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi, portate a ebollizione, salate e aggiungete, se vi piace una grattugiata di noce moscata.
    13. Passate ora alla preparazione delle crespelle:
    14. Nell’apposita crepiere o in alternativa, in una padella antiaderente a bordi bassi, di circa 20/25 cm di diametro, fate sciogliere a fuoco lento una noce di burro e aggiungetevi un mestolino di pastella.
    15. Fate scorrere la pastella su tutta la superficie della padella, quando inizia a staccarsi dai bordi è pronta per essere girata.
    16. Aiutatevi per quest’operazione con una spatola.
    17. Cuocetela dall’altro lato per altri 30/40 secondi.
    18. Procedete in questo modo fino all’esaurimento della pastella.
    19. Con queste dosi dovreste ottenere circa 8/10 crespelle.
    20. Potete ora farcire le crespelle:
    21. Mettete qualche cucchiaio del ripieno nella parte inferiore della crespella e a arrotolatela su se stessa
    22. Tagliate ogni rotolo creato in tre parti e disponeteli in piedi nella teglia
    23. Procedete in questo modo fino all’esaurimento degli ingredienti.
    24. Condite ora le crespelle, con la besciamella e una spolverizzata di formaggio grattugiato.
    25. Mettete in forno caldo a circa 180/200 gradi per 10/15 minuti, fino a quando saranno dorate in superficie.
    26. Servite

Note

  1. Se non siete amanti della crescenza, potete sostituirla con uguale quantità di ricotta
  2. Se vi piacciono le crespelle, non perdetevi la mia ricetta delle crespelle con ZOLA E PERE, una prelibatezza!
  3. Mi trovate anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e PINTEREST
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.