Crea sito

Maltagliati di zucca con funghi e melagrana

I maltagliati di zucca con funghi e melagrana contengono in un solo piatto, tutti i colori e i sapori dell’autunno, stagione che amo particolarmente proprio per gli ingredienti che ci offre. La zucca è un ortaggio estremamente versatile che si presta a moltissime preparazioni. I funghi champignon sono buoni, economici e si cucinano facilmente. La melagrana, dalle innumerevoli proprietà benefiche, dona colore e gusto. Ho cercato di unire tutto in un piatto e il risultato mi ha convinto a tal punto da proporvi la ricetta! Potete cucinare i maltagliati di zucca nei giorni di festa, come piatto della domenica per stupire con un primo semplice e genuino.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i maltagliati

  • 500 gZucca
  • 350 gSemola di grano duro rimacinata
  • 1 q.b.Sale

Per il condimento

  • 400 gFunghi champignon
  • 250 gFormaggio fresco spalmabile
  • 1Melagrana
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Carta forno
  • Mattarello
  • Forno
  • Pentola
  • Padella
  • Rotella dentata
  • Frullatore a immersione
  • Spianatoia

Preparazione

Per i maltagliati

  1. Per prima cosa, tagliate la zucca a pezzi grossi, mantenendo la buccia ed eliminando i semi al centro.

    Mettete la zucca in una teglia su cui avrete posizionato un foglio di carta forno.

    Cuocetela a 200 gradi, per circa 20/30 minuti, dipende dal vostro forno. Una volta cotta, lasciatela intiepidire.

    Per essere certi della cottura giusta, considerate che la zucca dev’essere abbastanza morbida da poter essere frullata e la polpa deve staccarsi facilmente dalla buccia.

    A questo punto, schiacciate la zucca con la forchetta o utilizzate il frullatore a immersione. Salatela.

    Mettete la farina di semola sulla spianatoia.

    Fate il buco al centro e ponetevi la polpa di zucca.

    Impastate il tutto fino ad ottenere una palla liscia e omogenea, non deve attaccarsi alle mani e deve essere facilmente lavorabile.

    Se l’impasto risulta troppo morbido e appiccicoso, aggiungete farina fino ad ottenere la giusta consistenza.

    Stendete la pasta ottenuta con il mattarello, oppure utilizzando l’apposita macchina stendi pasta. La sfoglia dovrà essere piuttosto sottile.

    Ricavate ora i maltagliati, utilizzando l’apposita rotella taglia pasta.

    Mettete la pentola d’acqua sul fuoco per la cottura della pasta.

    Salate e nel frattempo dedicatevi al condimento.

Per il condimento

  1. Sgranate la melagrana e tenete da parte i chicchi, vi serviranno a piatto ultimato.

    Lavate con cura gli champignon, eliminando la parte di gambo terrosa.

    Tagliateli a fettine sottili, e cuoceteli con poco olio in una padella capiente.

    Lasciateli cuocere fino a quando non si sarà asciugata la loro acqua.

    Regolate di sale e aggiungete il formaggio fresco.

    Incorporate un mestolo d’acqua calda e portate a cottura per qualche minuto.

    Cuocete i maltagliati, ci vorrà un solo minuto, non appena affiorano in superficie sono pronti.

    Conditeli e decorate ogni piatto con una manciata di chicchi di melagrana, che oltre a donare un bellissimo aspetto ai maltagliati, danno anche un gusto davvero insolito.

    Servite!

Note

Al posto dei maltagliati, potete realizzare delle tagliatelle.

Potete condire i maltagliati con altri condimenti di vostro gradimento: perfetto anche un suco semplice o della pancetta croccante, che ben si sposa con la zucca.

Se vi è piaciuta questa ricetta non perdete anche quella delle Tagliatelle di castagne

Mi trovate anche su : Facebook, Instagram, Twitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.