Crea sito

Torta all’ananas

La torta all’ananas è un dolce che vi conquisterà fin dalla prima “annusata”, sì, perché quello che mi ha colpito di più di questo dolce, è stato proprio il profumo intenso che sprigiona durante la cottura. Se siete amanti dell’ananas e dei sapori esotici, dovete provare questa torta! Otterrete un dolce semplice, da gustare in ogni momento della giornata, perfetto per la colazione ma anche per la merenda o per un tè, adatto anche a questi giorni di festa, in cui le occasioni per gustare una torta in compagnia non mancano!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gAnanas
  • 3Uova
  • 210 gZucchero
  • 200 gFarina 00
  • 100 gFecola di patate
  • 100 mlLatte
  • 100 mlOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Scorza di limone
  • 3 cucchiaiZucchero di canna
  • q.b.Burro

Strumenti

  • 1 Tortiera 24/26 cm di diametro

Preparazione

  1. Per prima cosa pesate e preparate tutti gli ingredienti, in modo da averli tutti a disposizione al momento giusto.

    Tagliate l’ananas: affettatela e eliminate la buccia e il torsolo centrale con un coltello appuntito.

    Conservate 4/5 fette per decorare l’impasto, tagliate il resto dell’ananas a cubetti e tenetela da parte.

    Rompete le uova in una ciotola capiente e lavoratele con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

    Aggiungete ora la farina, la fecola e il lievito e continuate a mescolare.

    A questo punto aggiungete il latte e l’olio.

    E’ ora il momento di aggiungere la scorza di limone grattugiata e l’ananas a cubetti.

    Ungete una tortiera (26 cm di diametro) con il burro, cospargetela di farina ed eliminate quella in eccesso, versatevi l’impasto preparato.

    Decorate la superficie con le fette d’ananas e cospargetela con fiocchetti di burro e zucchero di canna.

    Infornate a forno caldo (180 gradi) per circa 40 minuti, controllate sempre la cottura con uno stecchino.

    Sfornate, lasciate raffreddare e servite su un piatto da portata!

Note

Potete sostituire l’ananas fresco con quello in scatola.

Se vi piacciono le torte alla frutta, non perdetevi quella di pere, di mele, di cachi e cioccolato

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.