Crea sito

Gnocchi di spinaci al cucchiaio

Gli gnocchi di spinaci al cucchiaio sono una di quelle ricette semplici da realizzare, ma con la quale si può fare un figurone. Si preparano con pochi ingredienti, è un piatto di cui ogni regione o famiglia ha la sua variante o nome: al Nord si chiamano strozzapreti, in Toscana gnudi: la mia versione prevede l’utilizzo della semola rimacinata, mischiata alla farina 00, otterrete degli gnocchi più ruvidi, ma meno scivolosi e dalla consistenza più gradevole al palato. Inoltre non ho utilizzato le uova, questo rende gli gnocchi più leggeri e digeribili. In compenso ho deciso di condirli in maniera golosa, con Gorgonzola e noci, voi potete utilizzare il condimento che preferite: saranno buonissimi anche serviti in semplicità, con burro e salvia. Quando li ho preparati a casa, sono stati letteralmente spazzolati!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Per gli gnocchi

  • 500 gSpinaci
  • 150 gFarina 00
  • 150 gSemola di grano duro rimacinata
  • q.b.Sale
  • q.b.Scorza di limone
  • q.b.Noce moscata

Per il condimento

  • 250 gGorgonzola
  • 150 mlLatte (circa un bicchiere)
  • 50 gGherigli di noci
  • q.b.Sale



Istruzioni

  1. Per preparare gli gnocchi di spinaci al cucchiaio dovete innanzitutto lavare con cura gli spinaci, eliminando gambi e nervature più spesse.

    Metteteli in una pentola capiente con poca acqua e portateli a ebollizione per circa 10 minuti.

    Scolateli, e tritateli con il mixer e metteteli in una ciotola capiente.

    Aggiungete le farine, il sale, una grattata di noce moscata e scorza di limone, secondo il vostro gusto

    Mescolate il tutto: dovrete ottenere un composto non troppo denso, ma nemmeno troppo liquido.

    Se dovesse risultare troppo liquido aggiungete farina, al contrario troppo compatto, aggiungete poca acqua.

    Prelevate con un cucchiaino parte del composto e immergetela nell’acqua bollente: continuate così fino all’esaurirsi del composto

    Preparare il condimento per questi gnocchi è semplicissimo: fate sciogliere il Gorgonzola in una casseruola antiaderente diluendolo con il latte.

    Se necessario, aggiungete poco sale.

    Condite gli gnocchi e servite aggiungendo a ogni piatto una manciata di gherigli di noci spezzettati grossolanamente.

Note

Potete sostituire gli spinaci con erbette o coste.

Se non avete la semola rimacinata, potete usare solo farina 00, anche se la semola da a questi gnocchi una consistenza più “ruvida” e meno “scivolosa”.

Se non amate la noce moscata e la scorza di limone potete ometterle, secondo me daranno un tocco inconfondibile ai vostri gnocchi.

Se vi è piaciuta questa ricetta, non perdete gli gnocchi di zucca al cucchiaio, e la mia raccolta gnocchi: ne troverete per tutti i gusti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.