Crea sito

Risotto all’ACE con frutti di mare

Lo so, il primo pensiero che avete avuto leggendo il titolo di questa ricetta è che sono impazzita: in realtà ACE sta per vitamine A, C ed E, e sono quelle di cui sono ricchi nell’ordine, Arance, Carote e Limoni. Ho fatto uno dei miei ennesimi esperimenti, e ho deciso di sfumare il risotto ai frutti di mare, con il succo di arancia e limone. E le carote, vi chiederete, dove sono? Ma nel soffritto ovviamente! Il sapore dolciastro e acido di questi agrumi, si abbina perfettamente al pesce, e vi regalerà un risotto davvero profumato e colorato con cui stupire!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Risotto

  • Riso Arborio 240 g
  • Polpo 400 g
  • Calamari 400 g
  • Gamberetti 200 g
  • Carote 2
  • Sedano 1 costa
  • Cipolla 1/2
  • Succo di arancia 150 ml
  • Succo di limone 100 ml
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Brodo di pesce

  • Gamberetti (teste)
  • Carote 1
  • Sedano 1 costa
  • Cipolle 1
  • Pomodorini 5/6
  • Alloro 1 foglia
  • Pepe nero in grani q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

    1. Per prima cosa dedicatevi alla preparazione del pesce.
    2. Prendete il polpo e sciacquatelo sotto l’acqua fredda, eliminate eventuale occhio e becco.
    3. Tagliate i tentacoli a tocchetti
    4. Passate ora ai gamberi: eliminate testa, carapace e intestino, conservate le teste per preparare il brodo.
    5. E’ ora il momento dei calamari: svuotate e spellate la sacca, tagliate via gli occhi e il becco e sciacquateli molto bene in acqua fredda.
    6. Tagliateli ad anelli e i tentacoli più grossi a pezzi.
    7. Preparate ora il brodo di pesce: mettete in una casseruola le teste dei gamberi, e le verdure accuratamente lavate e sbucciate, l’alloro e il pepe in grani a piacere.
    8. Coprite con acqua fredda, salate e mettete la pentola sul fuoco.
    9. Spremete ora l’arancia e il limone e tenete il succo da parte: vi servirà per sfumare il riso.
    10. Preparate il soffritto del risotto: dopo aver lavato e asciugato accuratamente le verdure, tritatele finemente.
    11. Soffriggetele ora in poco olio, in  una pentola adatta alla cottura del risotto: io utilizzo una padella larga, antiaderente e a due manici, dai bordi piuttosto alti.
    12. Aggiungete il polpo, fatelo insaporire qualche minuto, dopodiché aggiungete il riso.
    13. Dopo averlo fatto tostare, sfumate con il succo di arancia e limone precedentemente spremuti.
    14. A questo punto procedete con la cottura del risotto, aggiungendo qualche mestolo di brodo di pesce quando necessario, avendo cura di filtrarlo!
    15. A metà cottura aggiungete anche i calamari, solo alla fine aggiungete i gamberi, che necessitano di un paio di minuti di cottura.
    16. Mantecate il riso muovendolo energicamente con poco olio.
    17. Servite caldo: io ho decorato i piatti con roselline di carote e foglie di sedano tritato.

Note

  1. Potete sostituire il brodo di pesce con del semplice brodo vegetale.
  2. Potete aggiungere al risotto cozze e vongole.
  3. Nei migliori supermercati si trovano ottime preparazioni fresche e già pulite di pesce, per questo tipo di ricette.
  4. Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il RISOTTO AI KIWI e SALMONE oppure il RISOTTO AL MELOGRANO.
  5. Mi trovate anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e PINTEREST
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.