Crea sito

Gnocconi di patate al ragù

Per la serie giovedì gnocchi, vi presento gli GNOCCONI DI PATATE AL RAGU’! Sono super morbidi e
sanno davvero di patate. Conditi con un buon ragù, sono il classico cibo di conforto da gustare nelle giornate fredde che stanno per arrivare e che con questo piatto vi faranno apprezzare anche l’autunno e forse persino l’inverno! Si preparano in pochi passaggi con solo due ingredienti, gustosissimi con un buon ragù, di cui vi riporto la mia ricetta, ma perfetti con qualunque condimento di vostro gradimento. Ah dimenticavo! Sporcherete pochissimo la vostra cucina!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 600 gPatate
  • 100 gFarina 00
  • q.b.Sale

Per il ragù

  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2Carote
  • 2 costeSedano
  • 1Cipolla
  • 300 gCarne trita mista (bovino e suino)
  • 150 mlVino rosso
  • 400 gPomodori pelati
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Pentola
  • Ciotola

Preparazione

Per gli gnocchi

  1. Per prima cosa lavate le patate e cuocetele in una pentola capiente per circa 40/50 minuti.

    Con la pentola a pressione saranno sufficienti 15 minuti dal fischio.

    Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ragù.

    Sbucciate e schiacciate le patate in una ciotola capiente.

    Salate e aggiungete la farina.

    A questo punto mettete una pentola d’acqua sul fuoco per la cottura degli gnocchi. Salate.

    Inumiditevi le mani e formate gli gnocchi, devono avere pressappoco la grandezza di una noce.

    Buttate nell’acqua e mano a mano che vengono a galla, prelevateli con la schiumarola e metteteli nel piatto da portata.

    Conditeli con abbondante ragù e formaggio grattugiato a piacere

Per il ragù

  1. Prima di tutto, lavate e asciugate le verdure.

    Tagliatele a cubetti e mettetele nella casseruola con l’olio.

    Soffriggetele per qualche minuto, quando appariranno dorate aggiungete la carne trita.

    Lasciate insaporire il tutto e dopo qualche minuto, sfumate con il vino.

    Una volta che il vino sarà completamente evaporato, aggiungete i pelati.

    Salate e portate a cottura a fuoco lento: un buon ragù deve cuocere per almeno un’ora e mezza.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.