Crea sito

Zuppa di Legumi e Verdure

La giornata è quella giusta, la pioggia scende inesorabile, il coronavirus ci tiene blindati in casa, quale occasione migliore per consolarsi con una buona zuppa di legumi e verdure? Proprio stamattina, sentivo che i supermercati sono stati saccheggiati di carne e bibite gasate, ma in realtà, se teniamo alla nostra salute, dovremmo fare il pieno di vitamine, frutta e verdura! L’orzo, protagonista della mia zuppa, è ricco di proprietà benefiche, oltre a minerali e vitamine del gruppo B. Io adoro questa zuppa che se mangiata il giorno dopo è ancora più gustosa! Io ho utilizzato tutte le verdure che avevo in casa, ma potete prepararla con quelle che più gradite! Cosa aspettate? Facciamo il pieno di vitamine!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4/6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gOrzo perlato
  • 200 gLegumi misti
  • 250 gCipolla
  • 1Carota
  • 1 costaSedano
  • 300 gErbette
  • 400 gPatate
  • 200 gPomodori
  • 200 gFagiolini
  • 200 gZucca
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate e sbucciate con cura tutte le verdure, e tagliatele grossolanamente.

    Tagliate a cubetti carota, sedano e cipolla e fatele soffriggere in poco olio, in una capiente casseruola.

    Aggiungete ora tutte le verdure e fatele insaporire qualche minuto.

    Coprite ora tutte le verdure con l’acqua e aggiungete una manciata di sale grosso. Portate a cottura.

    Sciacquate i legumi e l’orzo sotto l’acqua fredda e aggiungeteli alla minestra.

    Continuate la cottura a fuoco lento per almeno un’ora, aggiungendo acqua se necessario.

    Quando i fagioli sono pronti, la zuppa di legumi e verdure è pronta da servire!

    Aggiungete olio extra vergine d’oliva a crudo e una spolverata di pepe se vi piace!

Note

Se vi piace l’orzo, non perdetevi la mia ricetta dell’orzotto ai finferli.

Potete conservare questa zuppa fino a tre giorni in frigorifero.

Se non avete l’orzo a disposizione, sostituitelo con il cereale che preferite.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.