Crea sito

Coppette stellari

Ormai ci siamo, mancano solo tre giorni a Natale! Siete alla ricerca di un dolce facile da realizzare ma d’effetto? Le coppette stellari fanno al caso vostro! Con pochi ingredienti, potrete preparare questo delizioso dessert, elegante e raffinato, e quando leggerete il procedimento, rimarrete stupiti dalla semplicità di questa ricetta. I colori e la presentazione di questo dolce monoporzione, sono l’ideale per chiudere dolcemente il pranzo di Natale. Auguri di cuore a tutti voi!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 coppette
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pandoro 1
  • Mascarpone 500 g
  • Uova 4
  • Zucchero 50 g
  • Alchermes q.b.
  • Zucchero a velo q.b.
  • Melograno q.b.

Preparazione

    1. Per prima cosa tagliate il pandoro a dischi di circa due cm.
    2. Ricavate con un taglia biscotto a forma di stella, tante stelle quante sono le coppette, magari fatene qualcuna in più per sicurezza.
    3. Disponete le stelle su una teglia sopra cui avrete messo un foglio di carta forno.
    4. Lasciatele tostare in forno qualche minuto a 150 gradi, dovranno essere “solide” ma non troppo colorite, abbiate cura di questo passaggio, perché le nostre stelline prendono colore e rischiano di bruciare in fretta (…lo dico per esperienza..).
    5. Preparate ora la crema al mascarpone: separate i tuorli dagli albumi, montate quest’ultimi a neve ferma e i tuorli con lo zucchero finché avranno raggiunto una consistenza densa e spumosa.
    6. Aggiungete il mascarpone e continuate a montare.
    7. Incorporate infine gli albumi montati a neve a cucchiaiate, una alla volta per non smontare la crema.
    8. A questo punto assemblate le coppette: mettete un po’ di pandoro sul fondo della coppetta, bagnate con qualche goccia di alchermes, ponetevi sopra la crema al mascarpone e fate un altro strato di pandoro e alchermes.
    9. Terminate con la crema al mascarpone.
    10. Solo AL MOMENTO DI SERVIRE decorate con la stellina preparata precedentemente, spolverizzate con zucchero a velo e spargete qualche chicco di melograno sulla superficie.

Note

  1. Se non gradite il liquore o dovete dare il dolce ai bambini potete bagnare il pandoro con del succo d’arancia o con il latte.
  2. Per decorare, potete utilizzare al posto del melograno anche il ribes, o altri frutti rossi di
    vostro gradimento.
  3. Se invece siete amanti dei grandi classici, potete presentare così il vostro tiramisù, bagnando il pandoro con il caffè e spolverizzando con il cacao amaro.
  4. Non perdete lo SPECIALE NATALE LAVEROINPADELLA, troverete ricette per tutti i gusti!
  5. Mi trovate anche su FACEBOOK, INSTAGRAM, TWITTER e PINTEREST
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.