Crea sito

Pollo al curry con riso basmati

Un piatto colorato, dal profumo inebriante e dai sapori che ci richiamano l’India e l’oriente, ecco la mia personalissima ricetta, dove l’aggiunta di tanta verdura lo renderà un perfetto piatto unico!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Petto di pollo 700/800 g
  • Cipolla 1/2
  • Carote 2
  • Zucchine 2
  • Yogurt greco 2% di grassi 1 vasetto
  • Curry (io ne uso un paio di cucchiai da tavola, se non amate il sapore troppo piccante, usatene la metà)
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Riso Basmati 2 tazze

Preparazione

  1. Innanzitutto sciacquate il riso basmati sotto l’acqua fredda, questo riso al contrario del nostro, neccessita di questo importante passaggio, per togliere l’amido. Dopodichè lasciatelo a mollo in acqua fredda per circa 30 minuti. Mettete intanto una pentola con 3 tazze d’acqua fredda sul fuoco (la proporzione è 1 tazza di riso per 1 e 1/2 d’acqua) e salate a piacere. Quando bolle, aggiungete il riso e cuocetelo per circa 12 minuti. Una volta cotto, lasciatelo riposare ancora un po’ e sgranatelo con una forchetta, aggiungendo un po’ di olio.
    Tagliate il petto di pollo a cubetti. Preparate ora le verdure: dopo averle lavate, tritate finemente la cipolla e tagliate a rondelle sottili carote e zucchine, per questo passaggio vi consiglio l’utilizzo di una mandolina.
    Ora soffriggete la cipolla in una padella capiente con olio q.b., aggiungete il pollo e il curry, e fategli prendere colore rosolandolo bene a fuoco vivo. Aggiungete ora le carote e le zucchine, lasciate insaporire il tutto coprendo la padella con un coperchio e aggiungendo poca acqua se necessario. Salate e lasciate cuocere abbassando la fiamma e con il coperchio per almeno 10/15 minuti. Aggiungete ora lo yogurt greco e lasciate insaporire pochi minuti. Servite il pollo accompagnandolo con il riso. Una prelibatezza!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.