Crea sito

Torta di albicocche con yogurt greco e grano saraceno

Lo so, con questo caldo non avete proprio voglia di accendere il forno, ma magari anche dalle vostre parti c’è stato un bel temporale che ha rinfrescato un po’, e vi è venuta voglia di una merenda insolita, con una buona fetta di torta, o magari vorreste coccolarvi con un dolce dopocena, oppure, avete semplicemente voglia di una colazione genuina: allora questa torta fa proprio al caso vostro! Sono sicura che vi piacerà!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Albicocche (Circa 10/12 albicocche) 600 g
  • Uova 2
  • Zucchero di canna (Più qualche cucchiaio per glassare) 180 g
  • Farina 00 (Più la quantità necessaria a infarinare la teglia) 100 g
  • Farina di grano saraceno 100 g
  • Olio di semi di mais 50 ml
  • Bustina di lievito per dolci 1
  • Scorza di limone biologico 1
  • Burro (Per imburrare la teglia) q.b.

Preparazione

    1. Per prima cosa lavate e asciugate con cura le albicocche e tenetele da parte
    2. Pesate e preparate tutti gli ingredienti, in modo da averli tutti a disposizione al momento giusto
    3. Rompete le uova in una ciotola capiente e lavoratele con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso
    4. Aggiungete ora lo yogurt greco e l’olio e continuate a mescolare
    5. A questo punto aggiungete le farina setacciate con il lievito, incorporatele gradualmente e utilizzando un cucchiaio di legno
    6. E’ ora il momento di aggiungere la scorza di limone grattugiata e metà delle albicocche, tagliate a dadini
    7. Ungete una tortiera (26 cm di diametro) con il burro, cospargetela di farina ed eliminate quella in eccesso, versatevi l’impasto preparato
    8. Decorate la superficie con le albicocche rimaste tagliate a spicchi e cospargetela con qualche cucchiaio di zucchero
    9. Infornate a forno caldo (180 gradi) per circa 40 minuti, controllate sempre la cottura con uno stecchino!
    10. Sfornate, lasciate raffreddare e servite su un piatto da portata!

Note

Se non avete a disposizione la farina di GRANO SARACENO, potete utilizzare solamente la farina 00, utilizzandone 200 g, ma il risultato non sarà lo stesso, la farina di grano saraceno conferisce alla torta un sapore rustico insostituibile.

Potete sostituire lo ZUCCHERO DI CANNA con lo zucchero bianco, abbiate però l’accortezza di utilizzarne di meno, 150 g invece che 180 g.

Se vi piacciono le torte fresche ed estive, non perdetevi la ricetta della CROSTATA MORBIDA ALLA FRUTTA cliccando QUI

Se siete amanti delle albicocche, provate anche la speciale CROSTATA alle ALBICOCCHE di casa mia, la trovate QUI

Seguitemi su Facebook per non perdervi le mie ricette, cliccate QUI

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.